Superiore all’iPhone ma ad un prezzo stracciato, questo è l’ultimo cinafonino by Zopo

Dimenticatevi dei vecchi smartphone cinesi con schermi resistivi e processori incapaci di gestire una lavatrice. Il mercato cinese è sempre più agguerrito e le proposte più che competitive. Questo Zopo C2, superiore all’iPhone almeno sulla carta, offre un quad-core da 1,2GHz, uno schermo da 5″ a 1080p ed una fotocamera da 13 Megapixel. Indovinate il prezzo?

zopo-c2

Zopo è un produttore di smartphone non molto noto in America o Europa, visto che vende le proprie realizzazioni solamente all’interno del continente asiatico. Spesso i terminali hanno caratteristiche estetiche particolarmente simili alle proposte della concorrenza, come Samsung, LG ed HTC. L’ultimo smartphone però, lo C2, si differisce dal modus operandi utilizzato dal produttore in passato.

Prima di passare alle specifiche tecniche, di assolutissimo rilievo, facciamo una precisazione. Zopo C2 si basa sul sistema operativo Aliyun OS, basato su Linux e dalle sembianze estremamente simili a quelle di Android. In passato Google ha bloccato alcuni dispositivi che facevano uso di questo sistema operativo perché di fatto sembra si tratti proprio di Android mascherato con un altro nome. Tantissime componenti della piattaforma mobile di Google vengono infatti utilizzate senza un permesso esplicito da parte della società. Non è chiaro se le dispute fra le due aziende siano state risolte.

Dopo le dovute premesse passiamo al cuore del dispositivo. Zopo C2 si basa su un MediaTek quad-core MT6589 da 1,2GHz con 1GB di RAM. Il display da 5″ fa uso della tecnologia LTPS e raggiunge una risoluzione di 1920×1080 pixel, al pari delle proposte più raffinate di Samsung ed HTC. La fotocamera è da 13 Megapixel, con’apertura di diaframma f/2.2, mentre quella anteriore è addirittura da 5 Megapixel. Lo storage interno è di soli 4GB, espandibili tramite lo slot microSD e la batteria sarà da 2000mAh. Il tutto in un case spesso 8,5mm. In sintesi:

  • CPU: quad-core MediaTek MT6589 1,2GHz
  • RAM: 1GB
  • Display: LTPS da 5″ a 1080p
  • Fotocamera: Posteriore da 13 Megapixel f/2.2, anteriore da 5 Megapixel
  • Storage: 4GB espandibili via microSD
  • Batteria: 2000mAh
  • Spessore: 8,5mm

Il prezzo? Duecentotrenta dollari, pari a 176€, cifra con la quale al momento si possono comprare solamente entry-level con hardware decisamente limitato. Il dispositivo è già in pre-order ed i primi 5.000 verranno spediti entro la fine del mese.

Che ne pensate? Comprereste mai un “cinafonino” come vostro smartphone principale?

Via | PhoneArena

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: