Tango si aggiorna introducendo il supporto per le chat di gruppo

Immagine per Tango Messenger

Tango Messenger

TangoMe, Inc.
Gratuiti

Quella che era nata per essere una semplice app per le videochiamate è adesso una completa soluzione di messaggistica istantanea. Tango è stato aggiornato nelle scorse ore, introducendo le chat di gruppo ed altre novità minori.

Tango è una delle migliori offerte su App Store che coniuga la versatilità di un servizio di messaggistica istantanea testuale, alla comodità di chiamate e videochiamate. Da oggi supporterà anche le conversazioni di gruppo, grazie all’ultimo aggiornamento che lo porta alla versione 2.8.

L’iscrizione al servizio avviene senza login e password, in stile WhatsApp. I nuovi account vengono creati in pochi secondi e l’applicazione ricercherà tutti i nostri contatti automaticamente. Tango è un’applicazione multi-piattaforma che supporta i sistemi operativi più diffusi attualmente in commercio.

Nel changelog possiamo leggere:

  • Chat di gruppo: ora è possibile partecipare a chat con gruppi di amici e condividere foto, video e sorprese di Tango.
  • Correzione di bug

L’applicazione è totalmente gratuita, così come lo sono tutti i servizi di messaggistica, chiamate e videochiamate che offre in tutto il mondo.

Tango è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) ed iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Tango MessengerTangoMe, Inc.Gratuiti Quella che era nata per essere una semplice app per le videochiamate è adesso una completa soluzione…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: