Apple contratta con Swype per rivoluzionare la tastiera dell’iPhone! [Video]

La popolare tastiera Swype, disponibile per dispositivi Android, potrebbe apparire presto anche nei prossimi device iOS di Apple. Il vice presidente della sosietà Swype conferma infatti di aver avuto rapporti con la società di Cupertino per discutere su questa nuova tecnologia.

swype-keyboard-ios-nuance

LA nuova tipologia di tastiera è arrivata dopo l’implementazione di una funzione molto simile da parte di Google (Gesture Typing) in Jelly Bean. Sappiamo già che la nota società Nuance, propietaria della tecnologia Swype, ha un rapporto piuttosto stretto con Apple, essa infatti fornisce la tecnologia di riconoscimento vocale utilizzata in Siri. Ora un dirigente di Swype ha confermato che la società stessa ha avuto colloqui con Apple per includere la rivoluzionaria tastiera anche nei dispositivi iOS.

screen-shot-2013-04-26-at-9-27-19-am

Dal’immagine si può notare la seguente conversazione:

D: Ero curioso di sapere se hai mai avuto alcun contatto con Apple. Avete avuto qualche conversazione riguardo ad un ipotetico interessamento nella vostra tecnologia?

R: Hah. La domanda da un milione (ok miliardo) di dollari. Sì, abbiamo chiacchierato con loro, sono molto intelligenti e simpatici.

Tutto ciò non conferma che la tecnologia Swype potrebbe arrivare su iOS un giorno, ma potrebbe essere un indizio che Apple è quantomeno interessata alla tecnologia ed è alla ricerca di alcuni grandi miglioramenti per la tastiera integrata in iOS. L’uso della tastiera Swype ha avuto un grande successo tra gli utenti Android, e la tastiera iOS è sicuramente un aspetto fondamentale per Apple, inoltre molti vogliono vedere novità importanti. Non resta che aspettare il mese di giugno per vedere le novità introdotte in iOS 7.

 

Voi cosa ne pensate?

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: