iPhone 6: avrà uno schermo più grande e sarà presentato a Giugno del 2014 | Rumor

Lo stesso Tim Cook, durante la presentazione dei risultati fiscali del primo trimestre del 2013, aveva evidenziato come i produttori di smartphone avessero accettato troppi “compromessi” riguardanti l’esperienza utente e le dimensioni dello schermo. Egli stesso ha riferito che Apple non commetterà lo stesso sbaglio con l’iPhone, ma l’iPhone 6 probabilmente avrà uno schermo da quasi 5″.

iPhone 6

Apple quindi non rilascerà un iPhone con display più grande fino a quando non avrà trovato una soluzione ottimale. A quanto pare però Cook con il suo commento ha voluto mantenere alte le aspettative sul prossimo iPhone 5S, poichè un nuovo rapporto evidenzia come Apple abbia già trovato il modo di lavorare ad un display di maggiori dimensioni per l’iPhone 6 senza adottare strani compromessi, e lo presenterà il prossimo anno sempre a giugno.

I nostri concorrenti hanno adottato alcuni compromessi significativi in molte di queste aree per montare un display più grande“, riferisce Cook. “Non adotteremo un display più grande finchè esisteranno questi compromessi“. Le osservazioni del CEO sembrano mettere in chiaro che non dovremmo aspettarci uno schermo più grande sul prossimo iPhone 5S, il quale sarà un aggiornamento dell’attuale iPhone 5.

Ma i commenti di Cook potrebbero mirare a prevenire potenziali perdite di acquirenti per l’iPhone 5S, mantenendo il segreto su qualcosa di più grande e migliore. Secondo una recente nota di ricerca, l’ analista di Jefferies, Peter Misek, dice che Apple sta già preparando un iPhone 6 con uno schermo più grande, il quale sarà lanciato nel mese di giugno 2014. Non resta che attendere ulteriori indiscrezioni, anche se le tendenze attuali spingono Apple ad adottare nuove soluzioni.

Voi cosa ne pensate?

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: