Ecco come NON pubblicizzare un Samsung Galaxy S4!

Nonostante gli iPhone siano considerati gli smartphone che vendono per moda, è Samsung la società ad investire maggiormente sul marketing dei propri prodotti mobile, superando di gran lunga quanto speso dalla concorrenza. Il problema è che spesso lo fa in maniera del tutto errata!

samsung-galaxy-s4-vs-samsung-galaxy-s3

Il campione di tennis spagnolo David Ferrer, testimonial del Galaxy S4 di Samsung, ha inviato un tweet proprio ieri, elogiando il proprio smartphone sudcoreano. Fin qui tutto bene, il problema è che sul tweet era evidenziato il fatto che il tennista avesse usato proprio l’applicazione per iPhone per inviarlo.

Nel tweet c’era scritto che il tennista si trovava parecchio soddisfatto del suo Galaxy S4 e stava configurando S Health sul dispositivo in modo da venire seguito dall’app durante i propri allenamenti. Il problema, per l’appunto, è che lo sportivo spagnolo ha inviato il messaggio con il suo iPhone, probabilmente preferito al terminale da pubblicizzare.

iPhoneTwitter.043013

Il messaggio è stato cancellato prontamente e reinviato senza la dicitura “via Twitter for iPhone”, ma logicamente troppo tardi perché nessuno dei suoi Follower lo notasse e divulgassero la foto su internet, commentando il tutto in maniera piuttosto ironica.

Non è la prima volta che succede una cosa simile con altri concorrenti del colosso di Cupertino: Alicia Keys, testimonial di BlackBerry, aveva inviato un commento simile dal dispositivo Apple. Samsung inoltre è fra le società che spende di più dal punto di vista del marketing, ma spesso capita che questi investimenti siano fatti in maniera errata.

Lo scorso autunno le pubblicità al Super Bowl sono costate alla società un quantitativo di denaro assolutamente non indifferente, il problema è che spesso si faceva fatica a capire il prodotto pubblicizzato. Nello specifico, gli spettatori non erano in grado di riconoscere il Galaxy Tab, all’interno dello spot, scambiandolo per un iPad e per uno spot della società di Cupertino.

“Soltanto l’11% delle persone sono in grado di riconoscere un Galaxy Tab da un iPad”, sostiene un report di Apple. “Mentre il 65% degli utenti riconoscono le sembianze di iPad e le ricollegano ad Apple.”

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: