Apple è incontrastata ed incontrastabile nel mercato degli smartphone americano. Gli utenti vogliono iPhone!

Le statistiche mensili e trimestrali americane non fanno che riportare successi su successi per la società di Cupertino. Nell’ultimo mese la società è riuscita ad ampliare le proprie quote di mercato aumentando del 2,7% rispetto al mese precedente. Il tutto ai danni di Samsung, HTC, Motorola ed LG.

iphone_5_galaxy_s3_4

Perdono quote tutti i produttori più importanti nel mercato statunitense nel mese di marzo, tranne i soliti Apple e Samsung. Questi ultimi hanno una crescita rispettivamente del 2,7 e dello 0,7%, laddove Apple gode del 39% dell’intero mercato, mentre la società sudcoreana vanta un ben più ridimensionato 21,7%, annoverando nella sua gamma di prodotti anche smartphone di fascia bassa e media, a differenza del colosso di Cupertino.

Dal punto di vista del sistema operativo adoperato, Android ha una supremazia piuttosto netta, incontrastabile da Apple al momento, visto che non può contare su prodotti delle fasce più abbordabili del mercato. Tuttavia, Android ha perso qualcosa dal punto di vista della percentuale di mercato, passando dal 53,4 al 52%.

comscore-iphone-2 comscore-iphone-1

Apple continua a crescere con iOS, sul fronte dei sistemi operativi mobile, passando dal 36,0 al 39%. Considerata la forte posizione di mercato del colosso di Cupertino, questi risultati potrebbero avere un ruolo predominante sulla presentazione del prossimo iPhone economico, anche negli Stati Uniti ed in Europa e non solo nei paesi emergenti.

Apple vuole fare lo scacco a Google, o l’interesse è superare di buon margine gli altri produttori diretti come HTC, Samsung, LG, Motorola e Nokia?

Via | iPhoneHacks

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: