L’evoluzione della fotocamera degli iPhone mostrata attraverso tre immagini

C’è chi dice che iPhone non si è mai realmente evoluto e chi fa notare che sia rimasto sostanzialmente invariato nel corso degli anni. Questo è fondamentalmente dovuto al fatto che Apple modifica i propri prodotti in maniera progressiva, senza mai sfornare qualcosa che rende obsoleto il precedente modello. E queste foto non fanno che confermare quanto appena detto, dall’iPhone originale fino al 5.

fotomore

Lisa Bettany, fotografa professionista, ha postato tre scatti eseguiti con i sei modelli di iPhone che si sono susseguiti dal 2007 ad oggi. In questi anni la tecnologia si è evoluta e con essa anche i sensori e le tecniche di fotografia dei nostri smartphone. Se il modello originale permetteva di fare scatti buoni solo per avere un flebile ricordo, da iPhone 4 le cose sono cambiate, permettendo di scattare ottime fotografie, paragonabili a quelle delle compatte entry-level soprattutto per le foto scattate in buone condizioni di luce.

La prima foto ritrae le meccaniche di una chitarra classica e le chiavette per l’accordatura. Viene riportata in due livelli, uno che mostra una parte più ampia dell’inquadratura e l’altro che mostra un dettaglio a dimensioni originali.

5q7UHwJ

Gli altri scatti mostrano un paesaggio urbano, con lo skyline di un grattacielo ed una macro con condizioni di luminosità non ottimali, le riportiamo di seguito:

656.f1198d0179508d5614c4868a1282a842

656.f3dbbf58bf8d5889ea48bc5671178843

Potete confrontare le foto reali a dimensione piena nell’articolo originale di Lisa Bettany su campl.us.

Che ne pensate? Qual è stato secondo voi il passaggio più eclatante da un modello all’altro?

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: