iStreetView, l’applicazione per esplorare le fantastiche meraviglie del mondo | iSpazio Review

App ID errato

iStreetView è un’applicazione che fa uso del servizio StreetView di Google, come si evince facilmente dallo stesso nome. Permette di visitare le meraviglie del mondo sfruttando bussola e giroscopio dell’iPhone, proprio come se fossimo lì. Non sono disponibili solo strade e percorsi urbani, ma anche oceani, fiumi e le tante meraviglie che ha da offrirci la nostra amata Terra. App ID errato

L’applicazione che vi proponiamo oggi ci permette di viaggiare nel mondo grazie al nostro iPhone, stando comodamente seduti in poltrona, o in giro per le strade. Fa largo uso del servizio StreetView di Google e lo amplia aggiungendo alcune caratteristiche particolarmente interessanti, vediamole insieme.

Lanciata l’applicazione ci verrà chiesto se vogliamo utilizzare il modulo GPS integrato nel nostro dispositivo. Questo permetterà all’applicazione di “scoprire” la nostra posizione e di mostrarci in un lampo la sua posizione su StreetView. Man mano che ci sposteremo nello spazio, l’immagine su schermo ci seguirà sfruttando le molteplici funzionalità dei nostri iPhone. Spostando il dispositivo, l’immagine su schermo si indirizzerà verso la nostra direzione seguendo i movimenti in tempo reale. Questo permetterà di immergerci del tutto negli spazi visualizzati, proprio come se ci trovassimo nel posto desiderato.

IMG_0986 IMG_0987 IMG_0994

L’interfaccia di iStreetView è realizzata in maniera decisamente piacevole. Possiamo cercare una posizione inserendo il nome o l’indirizzo sul campo in alto sulla schermata, o dalla nostra Rubrica dei contatti. Inoltre sulla destra avremo un menu sempre in vista che permette di sfruttare le varie funzioni dell’applicazione. Premendo sul primo tasto ritorneremo nella nostra posizione reale, mentre il secondo permette di attivare le funzioni legate a bussola e giroscopio e l’inquadratura dell’app si sposterà in seguito ai nostri movimenti reali. Tramite la terza opzione possiamo visualizzare su schermo i dettagli del luogo che stiamo visualizzando, il suo indirizzo e le coordinate GPS relative.

L’applicazione ci consente inoltre di accedere ad una lista di località preferite che possiamo impostare a nostro piacere, oltre che a muoverci tramite una mappa. A differenza di StreetView di Google, la cartografia utilizzata è quella nativa di iOS 6, realizzata da Apple.

È possibile condividere un luogo via e-mail, Facebook o Twitter, oltre che accedere ad una rassegna di “Suggested Places”, una lista che comprende tutte le località più spettacolari della terra, fra cui abbiamo la barriera corallina, una miniera d’argento, Stonehenge, le Alpi svizzere. il Grand Canyon, il castello del Conte Dracula.

IMG_0993 IMG_0992 IMG_0991

L’applicazione ci permette di accedere contemporaneamente sia alla visuale di StreetView che alla cartografia, in modo da non perdere mai di vista la nostra posizione sulla mappa. Dovremo semplicemente effettuare uno slide dal basso verso l’alto per accedere ad entrambi i contenuti tramite una schermata suddivisa esattamente a metà.

Le cartografie potranno essere visualizzate in tre modalità differenti, le stesse proposte dall’applicazione nativa Mappe su iOS 6: standard, satellite, ibrida. Non è prevista la modalità tridimensionale con i dispositivi più moderni.

In definitiva iStreetView è una bella applicazione che ci permette di viaggiare attraverso le meraviglie della natura che ci offre la Terra. Il nuovo lavoro di Matteo Morelli è risultato fluido e veloce così come i caricamenti delle nuove immagini e delle mappe. Un po’ meno fluida invece risulta la mappa relativa a StreetView, ma in effetti le prestazioni sono del tutto simili a quanto offerto dalla stessa funzionalità su Google Maps.

iStreetView è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) ed iPad. Richiede iOS 5.1 o successivi. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: