2°Me… la rubrica dedicata alle vostre opinioni! #10 La batteria dell’iPhone dura tutta la giornata?

2°Me… è la nuova rubrica di iSpazio dedicata completamente alle vostre opinioni! Potete rispondere al sondaggio direttamente su FacebookOggi vi chiediamo quanto tempo dura la batteria del vostro iPhone. Dipenderà dalle vostre abitudini: ci sarà chi arriva tranquillamente a fine giornata e chi deve attrezzarsi per non restare offline…

sondaggio-online2

L’autonomia di uno smartphone è sicuramente una caratteristiche chiave nella scelta d quale prodotto acquistare. A nessuno piace avere un dispositivo che permette di fare di tutto, ma non poterlo usare a pieno per evitare che la batteria si scarichi prima di tornare a casa o peggio ancora che si spenga lasciandoci “isolati dal mondo”.

Inoltre in circostanze particolari, come imprevisti, incidenti o altre situazioni in cui abbiamo bisogno di chiedere aiuto, oppure i nostri cari hanno bisogno del nostro aiuto, è fondamentale poter comunicare, ma se il telefono è scarico la situazione diventa antipatica.

Una volta il telefonino si scaricava solo dopo giorni, magari durava anche oltre una settimana, ma serviva solo per telefonare, oggi invece abbiamo in tasca dei veri e propri computer in miniatura e sono sempre più piccoli e leggeri per ospitare una batteria capiente. A quanto pare un telefono che si scarica prima della fine della giornata è il prezzo da pagare per il progresso.

dead-battery-ispazio

Molti però si attrezzano con batterie tampone esterne (oppure interne nel caso in cui lo smartphone permetta di estrarre e sostituire la batteria) e con caricatori per l’auto oppure da parete da portare in borsa. Si iniziano anche a vedere i primi locali pubblici che offrono la possibilità di ricarica tramite USB oppure ad induzione (non utilizzabile sull’iPhone).

Domanda

La parola adesso passa a voi, abbiamo aperto un sondaggio sulla pagina Facebook iSpazio: La batteria del vostro iPhone dura tutta la giornata?

voto

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: