Safecard, l’applicazione per mettere al sicuro carte di credito, password e molto altro, si aggiorna!

Immagine per Safecard - Il tuo Apportafogli

Safecard - Il tuo Apportafogli

Mobixee Ltd
0,99 €

Safecard è un vero e proprio portafogli virtuale. Un portafogli dotato però della massima sicurezza. Possiamo racchiudere in una unica app carte di credito, biglietti da visita, password, credenziali e molto altro, con la sicurezza che i nostri segreti non vengano mai rubati! 

Safecard è un’ottima applicazione, per di più gratuita, sviluppata da Antonio Giarrusso. L’app permette, come precedentemente detto, di salvare tutta una serie di dati sensibili e proteggerli grazie all’ausilio di una sola password. Con un solo codice potremo quindi accedere a tantissime informazioni, che altrimenti sarebbe impossibile ricordare a memoria.

La nostra cassaforte portatile, oltre ad avere una bella grafica, è anche funzionale e del tutto sicura. Per aggiungere una nuova carta di credito basterà ad esempio scattarne una foto per vederla subito dopo all’interno dell’app. La sicurezza è data dall’algoritmo di crittazione AES a 256-bit. Inoltre, se si sbaglia per 10 volte la password principale tutti i dati verranno immediatamente eliminati.

safe1 safe2

L’applicazione si è appena aggiornata rimuovendo tutti i limiti della versione precedente. Ora possiamo salvare un numero illimitato di carte, quindi è stata del tutto rimossa l’opzione acquistabile con le In-App. L’applicazione ora è gratuita e completa. Vi consigliamo perciò caldamente il download di questa utilissima app.

Safecard è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3rd generation), iPod touch (4th generation), iPod touch (5th generation) e iPad. Richiede  iOS 6.0 o successivi.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: