2°Me… la batteria dell’iPhone non dura tutta la giornata!

2°Me… è la nuova rubrica di iSpazio dedicata completamente alle vostre opinioni! Vi abbiamo chiesto se la batteria del vostro iPhone resiste da mattina fino a sera e dalle vostre risposte al sondaggio sulla nostra pagina Facebook è emerso che molti sono costretti a ricaricare il proprio iPhone durante la giornata. In questo articolo trovate riassunte tutte le vostre opinioni!

sondaggio iSpazio 2°me 2me secondo me

Domanda

2°Me #10: La batteria del vostro iPhone dura tutta la giornata?

Dopo meno di 2 giorni dalla sua pubblicazione, il sondaggio ha ricevuto 350 voti, così ripartiti:

Sì – 70 voti – 20%

No, devo sempre caricarlo prima – 132 voti – 37,7%

No, a volte devo caricarlo prima – 123 voti – 35,2%

Sì, anche più di un giorno – 25 voti – 7,1%

Tra il numero di “Sì” ed il numero dei “No” c’è un divario enorme. Sicuramente l’autonomia dipende dal personale modo in cui ognuno di noi usa il proprio dispositivo quotidianamente, ma secondo le abitudini della stragrande maggioranza dei nostri utenti è davvero difficile uscire di casa la mattina e tornare la sera senza aver fornito una carica aggiuntiva al dispositivo, sia pure preventiva per evitare di restare offline.

In effetti disattivando la luminosità automatica e magari impostandola manualmente su un valore più basso si può tendere verso un’autonomia maggiore del dispositivo, ma non basta, si dovrebbe disattivare ogni volta che non ne abbiamo bisogno: localizzazione, 3g/LTE, dati cellulare, Wi-Fi, Bluetooth, notifiche.

La domanda diventa: quanti di voi dopo aver pagato profumatamente questo gioiellino tecnologico sono disposti a limitarne l’uso solo per il rischio di consumare troppa batteria? È un po’ come guidare una Ferrari e per evitare che finisca la benzina fare in folle gli ultimi km fino al prossimo distributore (passatemi il paragone).

Quindi ecco che nascono i rimedi alternativi: avendo con se un cavetto USB si può ricaricare l’iPhone da qualsiasi computer, in realtà sarebbe meglio portarsi appresso anche un caricatore da parete oppure da auto; la soluzione più comoda però resta la batteria esterna, che ci dona la tranquillità di poter contare in qualsiasi momento su un’eventuale ricarica d’emergenza.

A giudicare dai voti c’è chi non soffre di questi problemi, probabilmente perché non gli costa avere sempre la localizzazione disattivata, giusto per fare un esempio, oppure perché ha sempre la copertura Wi-Fi e non utilizza il 3G/LTE per la connessione ad internet o semplicemente usa poco l’iPhone, fatto sta che a quanto pare “Si può fare”: l’iPhone può resiste un’intera giornata prima di spegnersi, ed anche più di una secondo alcuni.

Naturalmente dipende dalle abitudini e dalle situazioni che ognuno vive quotidianamente. Dal sondaggio di questo weekend possiamo tranquillamente affermare che secondo le abitudini dei nostri utenti, in cui mi ci rivedo, per molti l’iPhone non dura un’intera giornata.

Per leggere tutti i commenti e per  esprimere la vostra preferenza vi basta andare sulla pagina Facebook di iSpazio

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: