Axis, il miglior tweak per accedere alle tue applicazioni direttamente dalla lock screen, dai creatori di Auxo! | Cydia [Video]

Sono innumerevoli i tweak rilasciati nell’ultimo periodo che permettono di accedere in maniera rapida alle nostre applicazioni direttamente dalla schermata di blocco. Axis si inserisce in questa categoria, portando alcune novità ed un prezzo d’acquisto sicuramente allettante.

IMG_0375

Sembra che Apple debba modificare la schermata di blocco del prossimo iPhone, con iOS 7. I segnali che stanno lanciando i designer e gli sviluppatori di Cydia sono chiarissimi: in pochi mesi sono stati rilasciati un numero di tweak e di concept letteralmente spaventoso che riguarda soprattutto l’aggiunta di funzioni rapide all’interno della lock screen.

Vanno citati LockscreenToggles, LockBar Settings, Grabby di Ryan Petrich, Atom, tutti tweak che aggiungono funzionalità particolarmente interessanti alla statica schermata di blocco di iPhone. Axis è una modifica molto simile a Grabby e permette di migliorare la funzionalità del grabber di iOS, la funzione che permette di accedere alla Fotocamera senza sbloccare il dispositivo.

IMG_0376 IMG_0377

Tramite Axis potremo accedere a cinque applicazioni diverse attraverso una gesture in maniera simile a quanto accade con Grabby, utilizzare una serie di icone predefinite per le nostre applicazioni ed impostare una password per accedere al dispositivo. L’applicazione si può configurare all’interno delle Impostazioni in maniera decisamente intuitiva.

Il tweak è graficamente piacevole, fluido e realizzato in maniera sopraffina, come è lecito attendersi dal creatore di Auxo, uno dei tweak più belli ed utili degli ultimi mesi. Per certi versi lo si può preferire a Grabby, anche per via del prezzo inferiore, ma non solo.

Axis è disponibile su App Store al prezzo di 0.99$ (circa 0,70€) all’interno della repository di BigBoss. È compatibile solamente con dispositivi iOS 6.x.

Via | AppAdvice

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: