Ecco le prime foto in alta definizione di Samsung Galaxy S4 Mini

Samsung dispone di una gamma di prodotti decisamente sostanziosa: solo la serie Galaxy S quest’anno vanterà tre ulteriori modelli oltre l’S4 tradizionale, fra cui Active, Mini e Zoom, ognuno con caratteristiche ben specifiche. Nelle scorse ore sono trapelate una serie di foto di quello che sarà l’S4 mini, vediamole assieme all’interno dell’articolo.

ae753a1dgw1e4kh5bi2qlj218g0p0agn

Samsung adotta una strategia di vendita decisamente diversa da quella di Apple, ma allo stesso modo particolarmente efficace. Si basa sul ricoprire tutti i settori di mercato, creandone di nuovi dove necessario. Nel novero delle proposte del colosso sudcoreano antagonista secolare di Cupertino abbiamo terminali da 69€ fino ad arrivare a proposte da 6,3″, solo nel settore degli smartphone.

La serie Galaxy S è indubbiamente quella di maggior richiamo per il colosso dell’elettronica sudcoreano e quest’anno vanterà probabilmente di 4 varianti, inclusa quella tradizionale di maggior successo. Queste saranno Galaxy S4 Mini, Active e Zoom, rispettivamente una versione compatta ed economica, una rugged per l’utilizzo anche in ambienti “ostili” e l’ultima una versione camera-phone con fotocamera da 16 megapixel e zoom ottico.

Sono state pubblicate alcune foto di buonissima qualità che ritraggono l’estetica di S4 Mini, decisamente in sintonia con quella del fratello più grande. Il retro ha una finitura particolarmente simile a quella del più tradizionale Galaxy S4, mentre il display sarà di 4,3″, di dimensioni simili al top di gamma di soli due anni fa.

Il processore utilizzato sarà un dual-core da 1,6GHz, mentre la fotocamera di 8 megapixel. Di seguito vi riportiamo gli scatti che sono stati pubblicati sul sito weibo.com.

ae753a1djw1e4khk7dx5nj20ci0m8770 ae753a1djw1e4khh1v2m4j20ci0m8gn3

ae753a1dgw1e4ki1rdpm2j20sg0l3770

Via | Engadget

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: