Gartner: su 10 smartphone venduti solo 2 saranno iPhone

Gartner ha pubblicato le nuove statistiche di vendita relative al primo trimestre 2013. La situazione a livello globale arride particolarmente a Google, con il suo Android in cima alle classifiche letteralmente incontrastabile: questo potrebbe dare vita facile all’S4 di Samsung, il dispositivo più in voga al momento.

galaxyphone5

Se negli Stati Uniti Apple gode di quote di mercato sostanzialmente maggiori rispetto alla concorrenza diretta, nel mondo non ha semplicemente speranze contro ad Android. Quest’ultimo vanta una penetrazione del mercato di circa il 75%, lasciando un “povero” 18% alla società di Cupertino. In soldoni, su dieci smartphone venduti più di sette sono Android, mentre meno di due sono iPhone.

Le nuove statistiche di Gartner tracciano un prospetto più che positivo per il Galaxy S4 di Samsung che “sarà decisamente popolare nonostante non sia un dispositivo rivoluzionario rispetto all’S3”.

iOS è in perdita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e passa dal 22,5% del mercato al 18,2. Cresce leggermente Microsoft, mentre perde qualcosa BlackBerry, tuttavia questi godono di percentuali di mercato assolutamente risibili. Da segnalare anche l’enorme perdita di Nokia nel mercato dei feature phone.

Table2 Table1

Vanno compiute tutte le solite premesse del caso: i dati vanno considerati in maniera piuttosto attenta dal momento che Apple è l’unica società che parte da una soglia di prezzo decisamente elevata, rispetto alla maggior parte delle proposte della concorrenza. Infatti, quest’ultima gode di volumi di mercato sostanzialmente più elevati, ma allo stesso tempo non riesce a capitalizzare gli stessi utili della società di Cupertino.

Via | PhoneArena

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: