Socialmatic, la fotografia digitale cambia per sempre: dal concept alla realtà [Video]

Avevamo parlato di Socialmatic proprio un anno fa, quando era solamente un concept. Si tratta di una fotocamera digitale che permette di sviluppare istantaneamente le proprie foto come sulle vecchie Polaroid, oltre che condividerle sui più famosi social network del momento. Questa diventerà realtà entro l’anno prossimo.

socialmatic

Basata su Android, Socialmatic potrebbe rivoluzionare del tutto il mondo della fotografia digitale percorrendo una strada già intrapresa decine di anni fa dalle Polaroid. Ma Socialmatic non è solo questo, visto che permette di condividere i nostri scatti in tempo reale tramite internet, applicare una serie di filtri alle stesse e modificarli a nostro piacere.

Un anno fa vi avevamo presentato i primi rendering di quello che era solamente un concept, ma i ragazzi di ADRStudio ci hanno creduto fino in fondo, portando il progetto alle fasi iniziali della produzione. Socialmatic sarà commercializzato a partire dal 2014, tuttavia non si conoscono dettagli particolareggiati. Si sa che avrà uno storage interno da 16GB, sarà compatibile con le tecnologie wireless come Wi-Fi, Bluetooth e 3G e supporterà le schede di memoria SC-HD, lungo un display  da 4,3″ dalle proporzioni atipiche di 1:1.

Il concept prevedeva le seguenti caratteristiche tecniche, che probabilmente verranno inserite anche nel prodotto finale:

  • Wi-Fi e Bluetooth
  • 4:3 touchscreen
  • due obietti principali. Il primo per l’acquisizione principale mentre il secondo per filtri 3D, webcam e cattura di codici QR.
  • Zoom ottico
  • Led Flash
  • Stampante interna
  • Cartuccia carta con fogli di carta Instagram
  • Cartuccia con 4 serbatoi di colori
  • InstaOS 1.0 con le caratteristiche di Facebook e Instagram

Tuttavia, maggiori dettagli verranno dati nel corso del tempo. Al momento tutte le informazioni su Socialmatic sono reperibili all’interno della pagina ufficiale del progetto.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: