Quattro italiane su cinque sono dipendenti dal proprio smartphone

Secondo una nuova indagine del sito alfemminile.com, appartenente al gruppo aufeminin, le italiane avrebbero sviluppato una sorta di dipendenza verso il proprio smartphone. Il 29% lo controlla anche mentre fa sesso.

shutterstock_59338987

Dopo iPhone, il mondo della tecnologia è entrato sempre con più prepotenza nell’universo femminile, anche in Italia. Lo leggiamo in questo articolo dell’Ansa in cui si parla dell’ultima inchiesta del sito alfemminile.com, effettuata in Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Belgio, Spagna e Portogallo.

Fra le donne italiane, il 73% possiede uno smartphone, mentre il 13% più di uno. Solamente il 35% possiede un tablet. L’aspetto più interessante è che queste non acquistano i nuovi modelli per moda, ma per esigenze personali. Il 67%, un’assoluta maggioranza, lo sostituisce solo quando rotto o smarrito, mentre solamente il 12% lo cambia ogni anno.

Ad essere dipendenti dal proprio smartphone sono l’83% delle donne italiane (in Europa invece lo sono l’81%) anche se circa un terzo riconosce che questi siano fonte di stress. Il 23% non riescono a staccarsene per più di un’ora ed un altro 23% per più di mezz’ora. Il 14% lo controlla almeno ogni cinque minuti.

Le italiane, secondo le statistiche, si ritrovano più attaccate al proprio smartphone rispetto alla media europea. Il 46% non lo consulta durante un appuntamento romantico ed il 29% lo consulta anche mentre sta facendo sesso.

E questo è davvero molto preoccupante!

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: