Apple Store on-line ora accetta anche i pagamenti tramite PayPal

Dopo il blackout dello store on line, Apple non ha solo effettuato il restyling grafico del sito ufficiale, ma ha finalmente introdotto un nuovo metodo di pagamento: PayPal. Apple offrirà infatti la possibilità di pagare in maniera più rapida grazie al supporto al servizio di pagamenti online più utilizzato al mondo.

Apple_store_paypal

Dopo essere stati offline per alcune ore e tornati online con nuovi dettagli grafici, è stato scoperto che sull’Apple Online Store è ora possibile effettuare pagamenti anche col più famoso servizio di pagamenti online: PayPal.

Al momento però, spulciando sui vari Online Store nazionali, sembrerebbe che questa opzione sia riservata solo ai clienti tedeschi: infatti PayPal non compare in nessun altro negozio virtuale oltre a quello tedesco, ma probabilmente molto presto la nuova funzionalità verrà estesa anche in altri Paesi.

PayPal non può essere però memorizzato come metodo di pagamento predefinito, di conseguenza verremo ogni volta reindirizzati sul portale esterno per finalizzare la transazione, però poi essere nuovamente reindirizzati sull’Apple Online Store una accettata la transazione.

L’Apple Online Store attualmente accetta pagamenti tramite i principali circuiti mondiali (Visa, MasterCard e American Express) o anche tramite bonifico. L’aggiunta di PayPal renderebbe ancora più veloci i pagamenti e soprattutto darebbe una scelta di pagamento in più che può risultare utile a milioni di utenti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: