Google Now, il servizio di ricerca vocale, verrà presto integrato anche in Chrome per iOS

Negli ultimi giorni Google ha presentato tantissime novità ed alcune sono già state rilasciate. Oggi però il colosso di Mountain View ha annunciato che molto presto anche Chrome per iOS verrà aggiornato, introducendo l’integrazione di Google Now per poter effettuare ricerche similmente a quanto facciamo attualmente con Siri.

foto_2[1] foto_3[1]

Le novità presentate da Google nel sue evento sono state davvero molte e pressoché tutte riguardano anche noi utenti iOS. In queste settimane verranno quindi aggiornate tutte le applicazioni di Google per poter integrare le funzionalità presentate e se alcune (come Chrome per PC) sono già state aggiornate, per altre bisogna ancora aspettare.

Google ha però annunciato attraverso il suo blog ufficiale che Chrome per iOS verrà aggiornato molto presto ed integrerà tutte le caratteristiche di Google Now che sono presenti anche nell’applicazione per Android. Per contro però Google ha già attivato queste funzioni in un’altra applicazione: Ricerca Google.

Ora infatti se proverete a chiedere qualcosa all’assistente di Google, esso vi risponderà a voce, oltre che a mostrarvi il solito risultato nell’apposita interfaccia. È quindi possibile chiedere conversioni di valuta, punti d’interesse nelle vicinanze, informazioni sul meteo, sulle città, sui voli, immagini, risultati sportivi e tantissimo altro ancora.

Un’altra notizia importante è che Google ha migliorato l’utilizzo della cache nel prossimo aggiornamento di Chrome e di conseguenza le ricerche saranno molto più veloci rispetto ad ora. Non ci resta quindi che aspettare questo aggiornamento e provare le funzionalità tramite Ricerca Google nell’attesa.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: