Creiamo divertenti tracce musicali direttamente sul nostro iPhone con BeatForge

App ID errato

Creare una base musicale non è tra le cose più semplici se non si hanno gli strumenti adatti per farlo. BeatForge ti permetterà di crearne una semplicemente premendo dei pulsanti sullo schermo del tuo smartphone.

App ID errato

Già vista due volte in prima pagina su App Store, è stata anche identificata da “AppleGazzette” come una delle applicazioni più divertenti mai viste.

Si presenta – all’ avvio – come un campo pieno di pulsanti selezionabili su uno sfondo nero. Selezionando una o più caselle verrà riprodotto un suono ogni volta che il sequencer ci passerà sopra. Non è necessaria nessuna conoscenza in campo musicale, sarà il programma ad occuparsi automaticamente di tenere il tempo e di regolare i suoni in modo da ottenere un risultato ottimale. La traccia che stiamo creando potrà essere modificata selezionando e deselezionando le caselle in tempo reale ed il programma attiverà o disattiverà il suono al momento giusto.

Sono disponibili numerosi strumenti musicali, che possono essere selezionati dal menù principale di BeatForge. Anche in questo caso non bisognerà preoccuparsi di adattare il ritmo e l’intonazione al nuovo strumento, il software farà il lavoro al posto nostro.

Dunque questo prodotto non è pensato solo per i musicisti, ma per tutti quelli che vogliono scatenare la propria creatività senza impantanarsi nei numerosi dettagli di cui bisogna necessariamente tener conto quando si fa un lavoro del genere.

BeatForge è disponibile su AppStore ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: