Tutte le statistiche sul mondo degli smartphone all’interno di un’unica infografica!

Ha venduto più iPhone 5 o Galaxy S3? Quanti smartphone sono stati venduti in tutto il mondo? Quante applicazioni ci sono su App Store e Google Play? A queste ed a moltissime altre interessanti domande ha risposto Glow New Media, in una interessantissima infografica.

smartphones-apps-infographic-head

Se volete sapere proprio tutto del mondo degli smartphone, bisogna partire da qui, dall’infografica realizzata da Glow New Media sfruttando i dati della società d’analisi ABI Research. Nel corso dell’ultimo anno sono stati venduti 1.4 miliardi di smartphone, all’interno di una popolazione composta da 7 miliardi di individui. Si tratta di un numero veramente incredibile, che spiega l’enorme portata del settore all’interno delle masse.

Nell’infografica si leggono anche altre informazioni interessanti: l’uso di internet in mobilità è cresciuto del 66% di anno in anno ed al tempo stesso cresce il numero delle applicazioni, arrivato a 775.000. Nel 2009 e nel 2010 ce n’erano disponibili rispettivamente 100.000 e 440.000.

Sono il 72% le app gratuite su Google Play Store, mentre il 56% su App Store. Il prezzo medio di quelle a pagamento sullo store di Android è di 3.06$, mentre su quello di iOS è di 3.18$.

In Inghilterra il 53% fra gli intervistati aventi un’età fra i 17 e i 24 anni scrive messaggi e guida al tempo stesso, il 24% utilizza i social network alla guida, mentre il 21% si rade la barba o si trucca mentre è al volante di un’autovettura.

In Inghilterra lo smartphone più venduto del primo trimestre è stato iPhone 5 con un market share del 15%, seguito a ruota da Galaxy S III con l’11,4%. iPhone 4S ha raggiunto il 7,5%, mentre il Galaxy S III Mini il 5,7%. Sesta posizione per iPhone 4 (4.9%) che è stato preceduto dal Galaxy Ace.

Di seguito vi proponiamo l’intera infografica in lingua inglese.

 s01(5)

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: