I profitti del Google Play Store crescono, ma App Store regna ancora incontrastato

Il Play Store di Google è in continua crescita, così come lo sono anche i guadagni. Nonostante ciò, Apple continua a farla da padrona col suo App Store: esso infatti è ancora quello che genera maggiori profitti. Non per tutti però: vediamo insieme com’è la situazione allo stato attuale.

Distimo-App-Store-vs-Google-Play

Nonostante la mole di attivazioni di dispositivi Android, il suo Store fa guadagnare ancora poco se confrontato al negozio virtuale di Apple, soprattutto negli Stati Uniti.

L’ultima ricerca è stata elaborata dalla Distimo, una società specializzata nelle analisi di moltissime applicazioni, la quale ha evidenziato diversi parametri interessanti dei negozi di Apple e Google.

In particolare, per quanto riguarda il mese di Aprile, il Play Store si è aggiudicato il 27% dei profitti della somma totale dei 2 Store. Paragonando questa percentuale con quella del mese di Novembre, possiamo notare come Google sia salita di ben 8 punti percentuali dal vecchio 19%.

Questo dato mostra una buona crescita per Google, ma quando si inizia a parlare di profitti le cose iniziano a cambiare: contando quelli ricavati dalle 200 applicazioni più scaricate, App Store fa guadagnare 5,1 milioni di dollari, mentre il Play Store si ferma a solo 1,1 milione di dollari.

Alcuni sviluppatori dichiarano però di guadagnare in egual misura in entrambi gli Store e qualcuno dice di guadagnare addirittura di più sul Play Store: questo è il caso di Mobage.

Distimo-Mobage

Mobage nel mese di Aprile ha avuto profitti per circa 5,1 milioni di dollari grazie al Play Store (per applicazioni vendute in Asia e Stati Uniti), mentre su App Store nello stesso periodo il ricavo è stato di 5,6 milioni di dollari.

Distimo-Simpsons

Guardando invece i ricavi ottenuti da Gameloft, nel mese di Aprile il suo World of Arms ha guadagnato molto di più sul Play Store rispetto ad App Store.

Distimo-WhatsApp

Guardando invece il caso della popolare Whatsapp, i suoi sviluppatori guadagnano molto di più su App Store rispetto al Play Store, come d’altronde potete notare voi stessi dalla mappa. Il Play Store batte App Store solo in pochi Paesi: Italia, Spagna, Svizzera e Germania.

Prendendo la Germania come esempio infatti, Whatsapp presenta ricavi pari a 290’000 dollari sul Play Store, mentre su App Store la cifra si ferma a 207’000 dollari. Negli Stati Uniti la situazioni si ribalta però: 355’000 dollari di App Store contro i 41’000 del Play Store.

Google è quindi in crescita, ma i profitti rimangono comunque inferiori nella maggior parte dei casi. Vedremo se in futuro la situazione cambierà con alcuni accorgimenti della società di Mountain View riguardo le regole del suo Store, nel frattempo però Apple è destinata a far guadagnare di più.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: