PreferenceOrganizer: gestiamo tutti i tweak installati in un’apposita finestra | Cydia

Ogni volta che dobbiamo cambiare un’impostazione di un tweak dobbiamo necessariamente scorrere lungo la pagina delle Impostazioni del nostro dispositivo e trovare la sezione relativa alle modifiche installate. Questo non sarà più necessario con PreferenceOrganizer.

preferenceorg

PreferenceOrganizer è un tweak che ci permette di suddividere la schermata Impostazioni del nostro dispositivo iOS, fra quelle generiche e quelle relative ai tweak installati sul proprio dispositivo. Questo ci permette di avere una schermata più pulita e che crea meno confusione all’utente.

Una volta entrato all’interno delle Impostazioni basterà premere sul tasto Cydia per accedere alle singole pagine di configurazione di tutti i tweak che abbiamo installato sul nostro dispositivo. Il funzionamento è semplice ed efficace ma BigBoss ha rifiutato la pubblicazione sulla sua repository.

Un tweak del genere, secondo BigBoss, potrebbe solamente portare confusione negli utenti, ormai abituati a gestire i tweak nel modo in cui sappiamo tutti all’interno delle Impostazioni del dispositivo. Cydia sarebbe un nome troppo generico e non condurrebbe l’utente a pensare che al suo interno sono racchiuse le pagine di configurazione dei tweak installati. Il tweak, inoltre, modifica solamente parte dell’interfaccia, senza garantire miglioramenti sulle performance o sulle feature del dispositivo.

È possibile scaricare PreferenceOrganizer gratuitamente da Cydia stesso, aggiungendo una nuova repository a quelle già disponibili.

Da Cydia andate su Gestisci, poi su Modifica ed infine su Aggiungi, aggiungendo l’indirizzo http://cydia.angelxwind.net/ (senza virgolette) e premendo il tasto Aggiungi repo.

Di seguito vi mostriamo un video che mostra il semplice funzionamento di PreferenceOrganizer.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: