Le nuove modalità di condivisione arriveranno con iOS 7?

Più ci avviciniamo alla conferenza di presentazione della WWDC 2013 dove verrà presentato il nuovo iOS 7, più il numero di indiscrezioni aumenta. Questa volta a rivelare le novità è il Wall Street Journal, una fonte che potremo considerare affidabile.

wwdc_stock_9087_large_JPG_verge_medium_landscape

Sfondi astratti e spazi bianchi nel nuovo sistema operativo mobile di Apple, secondo il Wall Street Journal. Le modifiche riguardo l’interfaccia grafica di iOS 7 inizierebbero da qui, nel tentativo di rendere più moderna la stessa grafica in auge dal lontano 2007, con modifiche progressive che lo hanno portato ad essere uno dei sistemi più utilizzati e diffusi nel settore.

Ma una delle novità maggiori rivelate dal WSJ è quella di una nuova modalità per condividere foto e video, che dovrebbe essere presente sul nuovo iOS, sulla quale non è possibile divulgare ulteriori informazioni e che dovrebbe offrire un’esperienza d’uso migliore rispetto alle opzioni di condivisione attuali, un po’ povere e talvolta macchinose.

Nell’articolo il WSJ parla anche delle già note speculazioni riguardo l’integrazione di Flickr e Vimeo in qualità di applicazioni native sul sistema operativo. Il giornale di economia prevede che le novità, soprattutto per quanto riguarda l’interfaccia, potranno dare una smossa al valore del titolo in borsa della società che da un picco massimo di 700$ si trova al momento ad un valore intorno ai 440$ per azione.

Apple dovrebbe anche presentare un nuovo servizio di streaming musicale con una certezza quasi matematica grazie all’arrivo del sì da parte di Sony Music, l’unica major discografica ad aver accettato gli accordi con Apple.

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: