In Evidenza
Ultime Notizie

Apple annuncia iOS 7: Il più grande cambiamento nella storia dell’iPhone – Ecco tutto quello che c’è da sapere!



Nel corso della WWDC 2013 Apple ha presentato, come ampiamente previsto, il nuovo sistema operativo mobile che alimenterà i nostri iPhone, iPad ed iPod touch. Le novità sono tantissime e le abbiamo racchiuse tutte in un unico articolo.

ios7 copia

È stato ampiamente aspettato dagli utenti di tutto il mondo, dagli affezionati del marchio di Cupertino, da investitori ed analisti ed Apple finalmente ha dato una risposta forte con il nuovo iOS 7, il sistema operativo che andrà ad inserirsi nei nostri iPhone, iPad ed iPod touch nei prossimi mesi. Le modifiche sono sostanziali ed andiamo a vagliarle una per una.

iOS è il sistema operativo più usato nel mondo sia per quanto riguarda il mondo degli smartphone che su quello dei tablet, ma quello che più importa è che iPhone è stato il dispositivo che ha raggiunto il primo posto nelle classifiche per quanto riguarda la soddisfazione degli utenti. Il 97% degli utenti di iPhone sono rimasti soddisfatti ed il 73% molto soddisfatti, percentuali di gran lunga superiori rispetto a quanto fatto registrare dalla concorrenza con i propri prodotti.

Tim Cook ha parlato anche della frammentazione della concorrenza mostrando una slide particolarmente esplicativa. Ma bando alle ciance e passiamo a quello che più importa: ecco come sarà iOS 7, presentato da Tim Cook con un livello di austerità elevatissimo.

Interfaccia

hero

Apple ha presentato il nuovo sistema operativo mobile in un video in cui vengono annunciate le novità dal punto di vista dell’interfaccia di iOS 7. Queste sono enormi, le differenze incredibili, mai il nostro iPhone aveva introdotto modifiche così incredibilmente elevate e la standing ovation è d’obbligo.

Qualsiasi altro sistema operativo mobile appartiene ormai alla storia, iOS 7 è il nuovo. Alla base di tutto c’è Jony Ive e, come qualsiasi cosa in cui l’estetica è soggettiva la sua bellezza prescinde dai gusti personali, ma qui si è indubbiamente svolto un incredibile passo in avanti dal punto di vista della tecnologia per quanto riguarda il design di un’interfaccia di un dispositivo mobile.

Le icone sono simili a quanto avevamo visto in un articolo stamattina ed il design è decisamente minimalistico senza gli orpelli estetici tipici delle passate versioni. L’atmosfera al Moscone West è incredibilmente calda e si capisce che il passo in avanti è enorme solamente dal “rumore” del pubblico. Cambia l’interfaccia in qualsiasi parte del sistema operativo e sarà possibile inserire uno sfondo animato partendo dall’animazione dell’app Meteo, in base alle condizioni atmosferiche della zona.

La tastiera, così come tantissime finestre e servizi, diventano trasparenti, con un bellissimo effetto sfocato sullo sfondo e cambia anche l’interfaccia per il multitasking. Tutte le icone saranno mostrate con un bellissimo effetto tridimensionale, in base a dove rivolgiamo il dispositivo verso il nostro sguardo. Le cartelle finalmente potranno contenere un numero illimitato di icone ed applicazioni. Queste saranno visualizzate in liste che potremo scorrere orizzontalmente in modo da cercare l’app da lanciare.

Control Center

control

L’unica parola per sancire l’importanza dell’evento per tutti noi utenti iOS è solamente una: finalmente! Finalmente noi utenti iOS abbiamo nativamente i tanto agognati toggles per attivare il Wi-Fi, il Bluetooth, la modalità aereo, e quanto vogliamo da qualsiasi schermata. Ci sono voluti mille tweak, qualche licenziamento e la presenza di Jony Ive per far capire l’importanza dei toggles ad Apple, ma ce l’abbiamo fatta. Su iOS 7 attivare il Wi-Fi, e tutto quanto vogliamo sarà più semplice che mai, tirando un comodo menu a tendina dal basso di ogni schermata dell’interfaccia.

Questa avrà un sacco di funzioni fra cui scegliere e permetterà all’utente di modificare la luminosità, gestire l’audio in ascolto tramite i controlli di riproduzione, modificare il volume, e gestire anche le modalità AirPlay ed AirDrop per la condivisione semplice dei file. Potremo anche selezionare una serie di applicazioni preferite da lanciare rapidamente tramite il nuovo Control Center, quelle native saranno la Torcia, Safari, Calcolatrice e la Fotocamera.

Multitasking

multit

Fra le tante novità, iPhone avrà una modalità multitasking vera e propria per tutte le applicazioni in background ed in base a quanto sostenuto dalla società, questa non avrà un impatto pesante sull’autonomia del dispositivo. iOS 7, così come il nuovo Mac OS (e la sua funzione App Nap) riuscirà a capire quando un’applicazione è visualizzata su schermo o meno, dedicando il giusto apporto di potenza ad ogni singola applicazione. Eseguendo un doppio click sul tasto Home potremo visualizzare le app aperte in background in una nuova bellissima interfaccia, basta scorrere tra le tante e premere su quella desiderata per lanciarla.

Siri

siri_ask_screen

Nuova grafica “trasparente” per il nuovo Siri e sfondo sfocato, con una nuova voce estremamente più naturale per adesso pensata solamente per le lingue Inglese, Tedesco e Francese. In questi casi la voce sarà sia maschile che femminile, a scelta dell’utente. Le nuove feature comprendono risposte più rapide, con ricerche più ampie che prevedono l’integrazione del motore di ricerca Bing di Microsoft, Wikipedia e collegamenti con Twitter.

Prevista anche una modalità che prevede una migliore integrazione in auto, che permette l’immissione di contenuti senza aver bisogno di guardare il dispositivo. Tramite Siri potremo anche attivare o disattivare le funzioni più importanti del dispositivo e sarà integrato con il nuovo iTunes Radio. Modifiche sostanziali quindi anche per l’assistente vocale dei nostri iPhone, e non solo per quanto riguarda l’interfaccia grafica.

Safari Mobile

safari_bookmarks_screen safari_tab_screen safari_full_screen

Anche l’interfaccia grafica di Safari mobile ha subito numerosi cambiamenti. La navigazione è migliorata ulteriormente, la barra di ricerca è stata unificata a quella dedicata all’inserimento degli URL ed inoltre è stato aggiunto un effetto a scomparsa, in modo tale da avere più spazio per poter consultare la nostra pagina web senza intralci. Sarà poi possibile richiamarla semplicemente con uno swype.

Anche la visualizzazione delle pagine già aperte è cambiata radicalmente: se fino ad ora vedevamo le pagine una accanto all’altra, ora è possibile vedere i vari tab uno sotto l’altro, in una grafica completamente rivisitata e più pulita che mai.

Come su OS X 10.9, nuove funzioni sono state integrate: la visualizzazione dei link condivisi dalle persone che seguiamo su LinkedIn e Twitter, l’elenco lettura migliorato e l’iCloud Keychain col generatore di password, il quale memorizzerà in un luogo sicuro tutti i nostri dati sensibili come password, numeri di carte di credito e molto altro ancora.

Camera

camera_filter_none_still_screen camera_pano_screen camera_video_screen

I miglioramenti subiti dalla fotocamera sono soprattutto funzionali. Ora infatti, oltre a poter girare video, scattare fotografie e panoramiche, sarà possibile anche scegliere il formato della propria immagine, oppure si potranno aggiungere anche dei filtri, proprio come accade su Instagram. La differenza con la funzionalità offerta dal noto social network è però che un filtro sarà rimovibile, in modo che se col passare del tempo cambiassimo idea, potremo sempre tornare a vedere la nostra immagine originale.

Altre Novità

airdrop_received_screen airdrop_send_screen

Fra le novità annunciate dai rumor ce ne sono alcune che sono effettivamente arrivate. Parliamo della modalità di condivisione file fra dispositivi denominata AirDrop. Questa si attiverà automaticamente con qualsiasi applicazione che supporterà il nuovo standard e permetterà di comunicare con qualsiasi altro dispositivo compatibile. Basta cliccare su qualsiasi file che vogliamo condividere per farlo.

Sull’altro dispositivo apparirà una finestra tramite la quale accettare lo scambio del file o meno. Non mancano le frecciatine verso la concorrenza: “Non avrete bisogno di vagare per la stanza e colpire gli altri dispositivi”, ha detto Craig Federighi durante l’evento. AirDrop utilizzerà un sistema peer-to-peer strutturato sullo standard Wi-Fi e sarà disponibile solamente su iPhone 5, iPad di quarta generazione, iPod touch di quinta generazione ed iPad mini.

itunesradio_history itunesradio_jazz itunesradio_mystations

Nell’applicazione Musica avremo integrato il nuovo servizio in streaming di Apple, iTunes Radio, che ci permetterà di accedere a stazioni radio personalizzate in base ai nostri gusti, calcolati in base alla musica presente sul dispositivo.

photos_shared_screen photos_time_screen photos_moments_screen

Non mancano ulteriori modifiche per quanto riguarda l’applicazione Immagini, con nuovi filtri per la personalizzazione delle singole foto, il supporto ad AirDrop e nuove modalità per la condivisione via Streaming Photo. Moments è una nuova modalità che permette di catalogare le fotografie in base alla data o il luogo dello scatto, per una migliore organizzazione dell’app, utile soprattutto quando sono presenti centinaia e centinaia di fotografie.

Le novità presentate su iOS 7 sono decisamente numerose ed impossibili da vagliare tutte in questo momento. Il numero di chicche disponibili è enorme ed attualmente ne conosciamo pochissime. Una che abbiamo notato è la visualizzazione dell’orario reale all’interno dell’icona dell’Orologio, e chissà quante ne troveremo quando finalmente metteremo le mani sul nuovo iOS 7.

Data di rilascio

Apple ha annunciato anche la disponibilità della beta del nuovo sistema operativo, prevista per oggi per tutti gli sviluppatori. iOS 7 sarà compatibile con iPhone 4 e modelli successivi, iPad 2 (e successivi), iPad mini e per iPod touch di quinta generazione. Il sistema operativo in versione completa sarà presentato al pubblico questo autunno, probabilmente con la presentazione dell’intera line-up di prodotti della società per il 2013.

Per maggiori dettagli è possibile visualizzare la pagina specifica nel sito ufficiale di Apple, mentre il comunicato ufficiale lo trovate all’interno di questo articolo.







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_638380571
IoTaglio
quickapp_hover
icon120_405245734
ColorFader
quickapp_hover
icon120_519483099
Messaggi Animati
quickapp_hover
icon120_817174884
Plytus
quickapp_hover
icon120_821626440
Calculator Blue Skin
quickapp_hover
icon120_825076092
Gira Napoli