MacX Mobile Video Converter da 49.95$ a gratis, grazie ad una nuova promozione

MacX Mobile Video Converter è un ottimo software che permette di convertire i nostri video nei formati più diffusi già ottimizzati per i nostri dispositivi mobile come iPhone ed iPad, ma anche Galaxy S3, S4 e Note 2, grazie ai suoi 200 profili preconfigurati inclusi. L’offerta è limitata, quindi se interessati affrettatevi al download!

MacXVideo

Se vi serve un software per convertire i vostri video preferiti in modo che siano fruibili al meglio sul vostro dispositivo mobile, salvaguardando spazio utile o permettendo una visualizzazione corretta dello stesso non potete assolutamente perdere questa nuova promozione di MacX, che offre gratuitamente il suo Mobile Video Converter.

Il software è disponibile solamente per utenti Mac e di fatto permette di convertire i propri video partendo da 200 profili già configurati, nella maniera più semplice e veloce possibile, sfruttando i formati HD AVCHD, M2TS e MKV, mentre utilizza WMV, AVI, MOV, MP4, FLV per quanto riguarda la standard definition.

Fra i profili presenti potremo selezionare quelli relativi ad iPad, iPhone, Galaxy S4/Note, HTC One, Amazon Kindle Fire, Google Nexus 7, terminali WP 8, Surface e dispositivi Nokia. Grazie a questi potremo ottenere la massima qualità possibile in ogni dispositivo, salvaguardando lo storage dello stesso e potendo includere nei video anche più tracce audio.

I video possono essere convertiti anche come tracce audio nei formati MP3, AAC, FLAC ed ALAC.

MacX Mobile Video Converter ha un valore commerciale di 49.95$ (37.50€ al cambio attuale) ma per i prossimi giorni è OFFERTO GRATUITAMENTE immettendo il codice: BX-VSEQEOJS-ABBGLG durante l’installazione. Per accedere alla promozione bisogna premere su questo collegamento e lanciare il download.

L’offerta è valida fino al 30 giugno, quindi se interessati affrettatevi a scaricarlo! Per ulteriori informazioni è possibile raggiungere il sito ufficiale in questa pagina.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: