È ufficiale: l’Europa annullerà le tariffe per il roaming all’estero a partire dal 2014

Avevamo parlato di una modifica epocale nel quadro della telefonia mobile europea solamente due settimane fa e questa sarà effettivamente realtà. Le nuove regole saranno in vigore a partire dal mese di luglio del 2014, in cui potremo finalmente chiamare in tutti gli stati d’Europa con le stesse tariffe applicate in Italia.

m003-0195

Secondo quanto riportato dal Telegraph, le nuove tariffe per il roaming in Europa saranno annullate nel 2014, nel mese di luglio. Si tratta di una modifica epocale di cui avevamo già parlato due settimane fa in questo articolo

“Gli utenti europei potranno utilizzare i propri cellulari negli stati dell’Unione Europea con le stesse tariffe che usano a casa, dopo che i funzionari hanno votato per accelerare le riforme più importanti per quanto riguarda le telecomunicazioni”, si legge sul giornale. “Le tariffe per il roaming per le chiamate vocali, per i messaggi e per l’accesso ad internet saranno totalmente annullate.”

Si tratta di un tentativo di rendere l’Europa uno stato unico, anche dal punto di vista dei servizi offerti. I vantaggi per gli utenti saranno indubbiamente enormi, risparmiando innumerevoli grattacapi prima di partire per le vacanze o per viaggi di lavoro all’interno degli stati d’Europa.

Gli operatori telefonici avranno una perdita stimata intorno al 2% nei primi mesi, ma nel lungo termine la scelta potrebbe avere ripercussioni positive, dal momento che incentiverebbero l’uso del cellulare anche negli stati esteri.

Via | 9To5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: