iOS 7 vs iOS 6: paragoniamo tutti i singoli elementi dell’interfaccia

Uno sviluppatore iOS ha pubblicato su Twitter un’interessante disamina in cui vengono paragonati i singoli elementi di iOS 7, con quelli delle versioni precedenti, in modo da cogliere le reali differenze di design e l’evoluzione voluta da Ive nel suo nuovo lavoro.

ios_7_iphone_5-540x320

MPow è uno sviluppatore iOS che ha da poche ore pubblicato su Twitter un’immagine in cui vengono confrontate tutte le singole parti di iOS 7. Se prendiamo i vari elementi singolarmente, la nuova interfaccia sembra da subito decisamente meno pesante e più moderna, senza dubbio meno carica alla vista.

Un esempio lampante, nell’immagine di MPow, è quello del Picker View: la vecchia versione era indubbiamente molto piacevole ma al tempo stesso più pesante ed impegnativa, mentre iOS 7 offre la stessa con una visione più minimalista e meno carica d’effetti, oltre che sostanzialmente più facile da leggere.

iOS-UI-views-comparison-449x1024

Altri due aspetti che mi piacciono molto di iOS 7 sono quelli relativi alla Alert View, il pop-up di avviso che compare su schermo e lo Switch per attivare o disattivare le diverse funzioni. Per quanto riguarda il primo, il pop-up sarà adesso “tridimensionale” e si sposterà in base a come incliniamo il dispositivo.

Si tratta di modifiche estetiche per rendere l’insieme degli elementi più coerenti e semplici da leggere, oltre che meno pesanti alla vista. A parer mio, se escludiamo le icone il lavoro svolto è encomiabile e tutti questi aspetti, legati alle nuove trasparenze ed effetti sfocati rendono iOS 7 un sistema dalla grafica parecchio più moderna rispetto alle precedenti versioni, che darà il meglio soprattutto quando gli sviluppatori di terze parti inizieranno ad aggiornare le proprie applicazioni sfruttando le nuove API.

E voi quali elementi di iOS 7 preferite alla versione precedente?

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: