Apple aggiorna il database di Siri per prevenire i suicidi

Il database di Siri viene ampliato sempre di più col passare del tempo ed oggi è stato scoperto che l’assistente virtuale di Apple è più attenta anche nei confronti di persone che versano in situazioni emotive difficili. Guardate le immagini.

samaritans_depliant3

In particolare, provando ad annunciare situazioni spiacevoli all’assistente virtuale, come ad esempio l’intenzione di volersi togliere la vita, egli ci risponderà mostrandoci i numeri telefonici di associazioni che possono aiutare la persona in difficoltà. Ecco uno screen che lo dimostra:

foto (4)

Apple ha infatti aggiornato i propri database inserendo varie associazioni specializzate (in Italia è presente Samaritans, negli Stati Uniti il National Suicide Prevention Lifeline) in modo che l’assistente virtuale possa in qualche maniera dissuadere le persone psicologicamente in crisi dal compiere atti estremi.

Siri si mostra quindi sempre più “umana” anche in situazioni delicate come questa e senz’ombra di dubbio, visualizzare il numero telefonico di un’associazione specializzata è molto meglio rispetto al “Non ho capito” o del peggio ancora “La penso come te” del passato.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: