Apple chiamata nuovamente in tribunale, stavolta a causa dell’inoltro delle chiamate

Martedì scorso, Bluebonnet Telecommunications ha presentato una denuncia contro Apple sostenendo che l’azienda di Cupertino avrebbe violato il brevetto No. 5.485.511 che descrive nello specifico il metodo utilizzato per l’inoltro delle chiamate.

patent-130619

Bluebonnet ha registrato tale brevetto dal Giugno del 1996 e dichiara che Apple lo abbia violato in diversi punti nello specifico con l’iPhone 4S e iPhone 5. Nel brevetto 511 – che apparteneva alla Siemens ROLM Communications – un telefono comunica con uno switch centrale per generare un elenco di funzionalità.

Bluebonnet afferma che tra le tante funzioni presenti, Apple viola la funzione di trasferimento di chiamata. L’azienda, però, non entra nei dettagli per quanto riguarda questa presunta violazione. Bluebonnet sta ora studiando più nel dettaglio le prove da portare in tribunale contro Apple che potrebbe provocare ingenti danni economici alla società di Cupertino.

Il caso è stato depositato presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Orientale del Texas. Al momento, però, non è stato assegnato ancora nessun giudice a questo caso.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: