La Beta 2 di iOS 7 potrebbe essere rilasciata oggi

Se iOS 7 non vi ha soddisfatti perché troppo lento, instabile o perché mancano alcune feature che considerate assolutamente indispensabili e volete dargli una seconda opportunità, sappiate che molto probabilmente Apple pubblicherà una nuova versione il 24 Giugno.

appleios7betadev

Il sito Cult Of Mac ha realizzato una semplice statistica con la quale calcolare il periodo medio entro il quale Apple rilascia la versione di Beta successiva. Secondo i dati degli scorsi anni ecco una tabella riassuntiva, stilata da Will Hains:

“Usando questi dati, abbiamo calcolato il tempo medio con cui Apple rilascia la beta successiva rispetto a quella pubblicata. Ecco cosa abbiamo trovato:

  • Beta 1 – dura 14,75 giorni
  • Beta 2 – dura 15,4 giorni
  • Beta 3 – dura 15 giorni
  • Beta 4 – dura 18, 6 giorni
  • Beta 5 – dura 17,8 giorni
  • Beta 6 – dura 11 giorni

Se Apple mantiene questi piani d’aggiornamento anche per iOS 7, probabilmente vedremo le prossime versioni di iOS nei seguenti giorni:

  • Beta 2 – Lunedì 24 giugno
  • Beta 3 – Mercoledì 10 luglio
  • Beta 4 – Giovedì 25 luglio
  • Beta 5 – Lunedì 12 agosto
  • Beta 6 – Venerdì 30 agosto
  • Golden Master – Martedì 10 settembre
  • Rilascio ufficiale – Venerdì 20 settembre”

Screen-Shot-2013-06-19-at-2.26.42-PM

Logicamente stiamo parlando di analisi non ufficiali che probabilmente avranno un errore di fondo non calcolabile. Inoltre, iOS 7 è per la prima volta un sistema operativo del tutto nuovo, che richiede lavori di affinamento assolutamente più massicci rispetto al passato e parte da una base decisamente modificata. Quello che possiamo analizzare da queste tabelle, però, è anche la data di un possibile rilascio di iPhone 5S, che potrebbe essere commercializzato in America a partire dal 20 settembre, o in un periodo molto vicino a quella data.

Con la pubblicazione di iOS 7 Beta 2 potremo vedere probabilmente una prima versione anche per i vari iPad supportati.

Via | AppAdvice

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: