Swisscom è il primo operatore europeo ad offrire il roaming LTE anche in altri continenti

La Svizzera è uno dei paesi più evoluti dal punto di vista delle connettività wireless per i nostri telefoni cellulari. Proprio Swisscom infatti è il primo operatore telefonico europeo ad offrire il roaming LTE anche in altri continenti.

209434465_640

Swisscom è il primo operatore in Europa a consentire il roaming sulla rete 4G/LTE in un continente diverso. Il nuovo piano partirà a partire da domani, 21 giugno, ed esclusivamente in Corea del Sud, mentre altri paesi seguiranno di qui a breve.

“Siamo stati i primi ad ampliare la rete 4G/LTE in Svizzera, e ora siamo i primi anche a livello internazionale a offrire il roaming sulla rete LTE”, ha dichiarato Heinz Herren, responsabile della divisione Rete & IT di Swisscom. Ne siamo molto orgogliosi, poiché questo dimostra la nostra capacità d’innovazione”.

Verso la fine dell’estate, Swisscom introdurrà il roaming 4G/LTE anche in altri paesi d’Europa, la cui offerta verrà ampliata nel corso del tempo.

In Italia abbiamo un contesto estremamente diverso ed una diffusione delle nuove reti 4G decisamente meno capillare. Swisscom sostiene di coprire oltre il 50% della popolazione svizzera con le proprie reti ultra-veloci ed ha mostrato i piani per il roaming LTE prima di qualsiasi altro operatore europeo ed italiano.

Tuttavia, i costi per il roaming LTE non sono per niente invitanti: la società offre un pacchetto settimanale da 50MB (praticamente per le emergenze o poco più) a circa 15 CHF.

Via | Mondo3

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: