Diamond Crush 2: Candy Crush Saga incontra il mondo dei pirati | Recensione iSpazio

Immagine per Diamond Crush 2

Diamond Crush 2

redBit games srl
Gratuiti

Non c’è dubbio, Candy Crush Saga è la moda del momento per quanto concerne il settore dei casual game. Se vi siete stancati di caramelle e musichette da bambini, Diamond Crush 2 porta lo stesso genere di videogioco in un contesto abbastanza più maturo.

Potremmo definire Diamond Crush 2 come il Candy Crush Saga pensato per noi maschietti, con tematiche più virili ed un’ambientazione basata sul mondo dei pirati. Una volta lanciato il gioco, lo stile piratesco ci accoglierà con una musica prettamente caraibica ed una grafica in stile cartoon decisamente ben realizzata.

Il titolo di redBit Games ha un’interfaccia senza tanti fronzoli e dopo l’avvio solo un tap ci separa dal gioco vero e proprio. Il genere, così come Candy Crush Saga, è il medesimo portato in auge da Bejeweled, in cui in una schermata suddivisa in caselle dovremo selezionare almeno 3 elementi dello stesso colore o dello stesso genere che si trovano in caselle vicine tra di loro.

Maggiore sarà il numero di caselle selezionate, maggiore sarà il punteggio. Verrà premiato inoltre chi è particolarmente veloce, sbloccando una sorta di modalità bonus in cui le caselle selezionate scoppieranno per un periodo di tempo limitato, aggiungendo un bonus al punteggio base.

IMG_0203 IMG_0204 IMG_0205

Come su Candy Crush Saga, avremo a disposizione un numero predeterminato di vite, che aumenteranno con il passare del tempo. Diversamente dal gioco di King però, la gestione delle stesse risulta differente su Diamond Crush 2: ogni volta che accederemo ad un nuovo livello, infatti, ci verrà detratta una vita ed all’esaurimento non potremo fare altro che aspettare il tempo determinato dal sistema, o comprare vite successive.

Queste possono essere guadagnate in tre modi diversi: comprandole tramite acquisti in-app, inviarle agli amici e riceverne altre in regalo tramite i social network o aspettare qualche minuto tra una partita e l’altra. Complessivamente sono richiesti 6 minuti d’attesa per ogni vita.

Diamond Crush 2 si è dimostrato un gioco particolarmente più frenetico del suo diretto antagonista, dal momento che è aggiunta una nuova prospettiva. Infatti, come detto in precedenza, non abbiamo bisogno solamente di selezionare le gemme dello stesso colore, ma dobbiamo anche farlo più velocemente. Inoltre andando avanti nel gioco potremo ottenere ulteriori bonus per riuscire ad raggiungere punteggi sempre più elevati. Tuttavia, si inserisce in un mercato ormai del tutto saturo in cui gli utenti in tutto il mondo hanno già fatto le proprie scelte.

IMG_0208 IMG_0212 IMG_0211

Diamond Crush 2 è comunque un’ottima alternativa ai vari clone di Bejeweled disponibili su App Store, grazie alla sua ambientazione atipica e coinvolgente, ad una struttura di gioco in cui viene premiato il più veloce ed alla sua distribuzione in forma del tutto gratuita. Proprio per questo vale la pena almeno di provarlo e… attenzione, potreste restarne assuefatti in men che non si dica così come ogni buon clone di Bejeweled che si rispetti.

Paga logicamente una community inferiore rispetto al ben più conosciuto Candy Crush Saga, a cui ultimamente ci giocano praticamente tutti grazie alla sua diffusione più capillare su Facebook.

Diamond Crush 2 è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: