iPhone 5S supporterà la rete LTE-Advanced, che raggiunge fino a 150 Mbps | Rumor

Luglio si apre con il consueto incremento di indiscrezioni sui prossimi smartphone di Apple. Dopo avervi mostrato i case colorati del presunto iPhone economico, ecco nuovi rumos sul prossimo melafonino di punta.

150 mps

The Korea Times  ci informa che SK Telecom ed Apple sono al lavoro per produrre uno smartphone che supporti LTE-Advanced (LTE-A) entro i prossimi mesi. La notizia viene diramata dopo che Samsung ha preannunciato l’ennesima versione del Galaxy S4, compatibile con questa nuova tecnologia.

La nuova rete LTE-A raggiunge una velocità di download teorica di 150 Mbps e secondo le fonti citate dal report, Apple non avrebbe motivi per non supportare questa nuova tecnologia, resa possibile grazie ad i nuovi chip di Qualcomm. Qualcomm RF360 Front End Solution potrebbe infatti permettere all’iPhone di supportare le reti 2G, 3G, 4G LTE ed LTE Advanced.

Attualmente l’iPhone 5 è venduto in due versioni GSM ed una CDMA, ognuna contenente il chip adatto per connettersi alla rete supportata dal paese in cui viene venduto il dispositivo. La nuova soluzione di Qualcomm consentirebbe invece di produrre gli iPhone con un unico chip compatibile con tutte le reti attualmente esistenti, anche la sconosciuta TD-SCDMA utilizzata però dal più grande operatore al mondo China Mobile.

Certo che parlare di LTE-Advanced in Italia, dove l’LTE classico ha raggiunto solo poche città, è davvero un’utopia. 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: