Con iOS 7 le foto in notturna saranno drasticamente migliorate!

Apple ha finalmente sistemato quello che ritengo fosse uno dei più grossi difetti degli scatti in notturna degli iPhone. Avete mai provato a fotografare i vostri amici di sera e la foto veniva incredibilmente sovraesposta ed i dettagli del volto e del fisico totalmente bruciati? Ecco, questo da iOS 7 in poi non succederà più.

iphoneflash

Ho sempre odiato il modo in cui i miei iPhone nel tempo si comportavano con le foto in notturna con flash attivato. Le foto, nella stragrande maggioranza delle volte, venivano incredibilmente sovraesposte nel punto di focus, bruciando i dettagli che maggiormente mi interessavano.

Quante volte vi siete ritrovati a dover scattare delle foto in un compleanno o comunque in un ambiente dotato di illuminazione soffusa con il vostro iPhone? E quante praticamente tutte le foto mostravano dettagli bruciati, sovraesposti soprattutto laddove interessava? Venivano cancellate espressioni, sorrisi ed anche rughe e difetti (cosa che per alcuni magari Ë un vantaggio).

Tuttavia il risultato finale era decisamente discutibile ed era praticamente l’unico motivo per cui ho sempre rimpianto le fotocamere di altri dispositivi come Galaxy S3 ed S4, HTC One e tutta la serie dei Lumia. Non sono mai stato un accanito seguace del numero dei megapixel di una fotocamera, e nemmeno mi appassiono se questa contiene 12.000 modalità fotografiche ed effetti da applicare, per queste cose c’è sempre la reflex e Photoshop.

Quello che mi interessa in uno smartphone è l’immediatezza e l’unica modalità che mi serve è quella “punta e scatta” e da adesso posso dire che iPhone 5 con iOS 7 è indubbiamente una fra le migliori fotocamere “punta e scatta” che abbia mai provato.

iOS 6 - PomelloiOS 7 - Pomello

Il nuovo sistema con cui gestisce il flash è semplicemente fantastico: in tutte le foto che ho scattato per verificare il corretto funzionamento dello stesso ho sempre notato come evitasse in tutti i modi di sovraesporre il soggetto in cui impostavamo il focus ed il valore di esposizione da seguire. Nei casi più estremi risponde in maniera estrema, così come richiesto dall’utente.

Su iOS 6 quando attivavamo il flash, la Fotocamera impostava un valore di esposizione univoco per tutta la scena. Questo comportava che in caso di condizioni di scarsa illuminazione, l’iPhone calcolava il valore di esposizione sullo sfondo buio così come sul soggetto, impostando un valore medio fra i due punti. In pratica lo sfondo veniva più chiaro, indubbiamente, ma il soggetto purtroppo ampiamente sovraesposto con molti dettagli bruciati, cioè estremamente chiari e non visibili (probabilmente perchè il sistema aumentava a dismisura il valore di ISO).

iOS 6 - PupazzoiOS 7 - Pupazzo

Ad esempio: volevamo scattare una foto ai nostri amici di sera? iOS 6 cercava di riprodurre al meglio sia sfondo che amici, con risultati disastrosi in entrambi i casi.

Su iOS 7 per fortuna la musica è cambiata. La nuova versione di Fotocamera si comporta in modo estremamente diverso: i valori di esposizione e bilanciamento del colore adesso verranno calcolati esclusivamente sul punto in cui la stessa effettuerà il focus (o se lo imposteremo manualmente, dove noi toccheremo nella fotografia). In pratica lo sfondo sarà più scuro, ma i nostri amici verranno riprodotti fedelmente, con nessun dettaglio bruciato e senza alcuna sovraesposizione tangibile.

iOS 6 - ScarpaiOS 7 - Scarpa

Di contro, nelle situazioni più estreme (ma difficilmente riproducibili in fotografie “normali”) il sistema calcola il bilanciamento del bianco in maniera di fatto errata. Tuttavia, ricordiamoci che stiamo parlando di uno smartphone e che comunque i miglioramenti effettuati sono estremamente tangibili e gradevoli nelle situazioni in cui usare il flash fa la differenza!

iOS 6 - UovoiOS 7 - Uovo

Queste ultime foto rappresentano i casi più eccessivi in cui i soggetti sono materiali che riflettono in maniera particolare la luce. Tuttavia il nuovo sistema fa un ottimo lavoro per preservare bruciature e sovraesposizioni, dando risultati sempre ottimali, soprattutto rispetto a prima, a discapito dello sfondo che verrà sacrificato, risultando estremamente più scuro. Abbiamo provato la nuova Fotocamera in tante occasioni diverse con soggetti umani ed i risultati sono stati sempre perfetti alla stregua dei prodotti della concorrenza.

iOS 6 - Uovo 2iOS 7 - Uovo 2

Insomma, un miglioramento tangibile ed effettuato tacitamente da Apple che sicuramente farà la felicità di coloro che amano scattare fotografie con il proprio iPhone. Le foto riportate in questa pagina sono in tutti i casi di iPhone 5 con iOS 6.1.4 (a sinistra) ed iOS 7 beta 2. Non abbiamo aggiunto alcun effetto, sono state riportate cosÏ come effettuate originariamente dal sistema.

Sono state realizzate proprio per esplicitare al massimo il “difetto” presente sulla precedente versione dell’app Fotocamera, evidente soprattutto nei casi di materiali che riflettono oltremodo la luce del flash di iPhone. In questi casi, anche se i risultati delle fotografie possono sembrare peggiori su iOS 7, viene mostrato il modo in cui iPhone 5 con iOS 7 riesce a mantenere un’esposizione accettabile e sempre corretta nelle nostre fotografie, senza sovraesporre i dettagli meno evidenti. Un comportamento di questo tipo ci aiuta soprattutto nei ritratti (tipici delle situazioni festose e di celebrazioni di compleanni), in cui in passato venivano bruciati i volti dei nostri soggetti: questo da iOS 7 beta 2 in poi non succederà mai più.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: