Actiwidget: aggiungiamo tantissimi widget al Centro Notifiche del nostro iPhone | Cydia [Video]

Actiwidget Ë un interessante tweak che permette di utilizzare il Centro Notifiche per lanciare qualsiasi azione prevista su Activator. Realizzato dallo stesso sviluppatore, il famoso Ryan Petrich, il nuovo tweak permette di eseguire molteplici funzioni in pochissimo tempo.

Actiwidget-featured-500x303

Il nuovo tweak di Ryan Petrich permette di aggiungere molti widget all’interno del Centro Notifiche del nostro iPhone. Questi utilizzano le azioni di Activator e ci permette di accedere ad un ventaglio di opzioni praticamente illimitato. Tramite queste possiamo accedere ad una finestra per l’invio rapido di un SMS o iMessage, mettere in pausa o riprodurre un brano con l’app Musica, attivare le funzioni pi˘ importanti come Wi-Fi e Bluetooth ma anche molto altro.

In pratica verrà aggiunto un piccolo widget sul Centro Notifiche composto da tanti pulsanti quante sono le funzioni a cui vogliamo accedere al suo interno. Possiamo personalizzarle tutte a nostro piacere scegliendo fra le azioni proposte da Activator che, come sa già chi lo conosce, sono veramente tante.

Per configurare i widget basta accedere alle impostazioni di Activator, in cui troveremo un menu apposito chiamato Actiwidget in cui potremo selezionare i widget desiderati, aggiungerne di nuovi, modificarli, cancellarli o riposizionarli come meglio vogliamo. Tutte le modifiche non richiederanno un Respring del dispositivo.

Actiwidget-01-423x400

Di seguito vi mostriamo un video realizzato dai ragazzi di iDownloadBlog per avere un’idea più chiara di questo bel tweak.

Se volete dare un’occhiata ad Actiwidget, basta andare su Cydia ed aggiungere l’indirizzo http://rpetri.ch/repo alle sorgenti presenti ed installare il tweak che si troverà al suo interno. Ricordatevi che Actiwidget è ancora in versione 0.1 e non è stato ancora perfezionato dal punto di vista dell’interfaccia grafica.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: