Galaxy S4 raggiunge quota 20 milioni dispositivi venduti. Bastano questi numeri per superare iPhone?

Galaxy S4 è stato il dispositivo Android più veloce ad essere distribuito nei vari negozi in tutto il mondo, raggiungendo quota 10 milioni in solamente 30 giorni dalla sua data di rilascio. Tale numero è diventato 20 milioni in soli 68 giorni, una cifra indubbiamente incredibile. Ma bastano questi numeri per superare le vendite di iPhone?

galaxy-s4-vs-iphone-5-drop-test-aa-22

La risposta è no, iPhone 5 ha venduto di più rispetto a Galaxy S4 nei suoi primi 68 giorni dalla data del lancio commerciale. Inoltre bisogna fare le solite precisazioni: Samsung rilascia i dati relativi ai dispositivi distribuiti nei vari negozi di operatori, catene commerciali e rivenditori specializzati, quindi non i dati reali dei prodotti che vanno a finire nelle mani dei consumatori finali.

Di contro, Apple pubblica i risultati delle vendite effettive avvenute tramite Apple Store ed Apple Store online, mischiati ai modelli distribuiti nelle varie catene commerciali ed operatori telefonici. Quindi iPhone continua ad emergere in una classifica in cui parte con un netto svantaggio, superando i numeri della concorrenza diretta più agguerrita.

BOQK8ctCIAAh01k

Samsung di fatto avrebbe raggiunto la cifra di 20 milioni di terminali distribuiti in soli due mesi dal lancio (o poco più), laddove Apple ne avrebbe venduti quasi 25 milioni nello stesso periodo, ed oltre 37 milioni in meno di 3 mesi. Anche iPhone 4S un anno prima aveva ottenuto risultati superiori rispetto a quelli di Samsung con il suo S4.

Tuttavia c’è da dire che il top di gamma attuale di Samsung ha avuto un incredibile risultato nelle vendite iniziali se paragonato a quelle del suo predecessore soprattutto nel primo mese e sta minando ad un’egemonia da parte di Apple che fino a pochi anni fa era assolutamente indiscutibile.

Via | TheVerge

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: