Sky Go si aggiorna alla versione 1.5 semplificando l’accesso ai mosaici Sport e Calcio

Immagine per Sky Go per iPhone

Sky Go per iPhone

SKY Italia Srl
Gratuiti

Sky Go, la fantastica applicazione che ci permette di vedere alcuni canali del vostro abbonamento Sky direttamente in streaming sul nostro iPad e iPhone, si aggiorna alla versione 1.5 introducendo alcune novità per l’accesso semplificato alle sezioni Sport e Calcio.

Sky Go è il servizio che ci permette di portare la televisione dove vogliamo grazie al nostro iPhone. Sono disponibili fino a 28 canali Sky accessibili tramite connessione Wi-Fi e 3G/LTE, per vivere il meglio della programmazione Sky sempre in tempo reale. Fra gli ultimi canali supportati ricordiamo Sky Sport Formula 1, FoxLife, DeA Kids e Sky Arte.

Vi ricordiamo, come vi abbiamo riportato qualche tempo fa, che Sky ha deciso di bloccare la visione sugli iPhone Jailbroken. Il servizio SkyGo è attivabile al costo di 5€ da tutti gli abbonati Sky insieme al pacchetto o gratuitamente per chi ha già il pacchetto HD.

L’applicazione è stata aggiornata alla versione 1.5.0, introducendo le seguenti feature, così come riportate sul changelog di App Store:

  • Accesso facilitato ai mosaici Sport e Calcio – quando trasmessi – tramite tap su apposito banner posizionato in Home Page sotto l’area del Player
  • Bug fixing

In generale, per una migliore esperienza di visione, accedi ai contenuti tramite rete Wi-Fi. SkyGo è compatibile iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5 ed è localizzata in italiano.

Ringraziamo il nostro utente Celeste per la segnalazione.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: