Motorola X: ecco l’atteso smartphone Google-Motorola e tutte le sue funzionalità [Video]

Lo smartphone è stato svelato grazie all’operatore canadese Rogers, che ha pubblicato un nuovo video promozionale  del nuovissimo Motorola X, in uscita il prossimo Agosto. Tra le funzionalità troviamo Google Now attivabile semplicemente grazie alla nostra voce o anche la visualizzazione delle notifiche possibile grazie ad uno sguardo sul display spento.

Moto X

Il primo smartphone progettato completamente da Google in seguito all’acquisizione di Motorola sta per arrivare sul mercato e la curiosità verso il nuovo dispositivo è davvero tanta. Il Moto X uscirà ad Agosto (in Stati Uniti e Canada, non abbiamo notizie per il mercato italiano) e stanno trapelando i primi video pubblicitari. In particolare Rogers, un operatore telefonico canadese, ha pubblicato un video promozionale in anteprima mostrando alcune delle nuove funzioni che avrà il telefono.

Come potete vedere dal video le funzionalità più rilevanti che vengono mostrate riguardano i comandi senza il bisogno di toccare fisicamente il dispositivo: in particolare, per attivare Google Now sarà sufficiente utilizzare la nostra voce iniziando a parlare. Mentre le notifiche non saranno più annunciate attraverso una luce LED, ma bensì basterà guardare il display, il quale si attiverà automaticamente per mostrarci i messaggi non letti o qualsiasi altra notifica. Un’altra caratteristica mostrata nel video è la possibilità di scattare fotografie multiple semplicemente tenendo premuto un punto sullo schermo.

Il Moto X è un dispositivo molto atteso in quanto fungerà da banco di prova per la validità dell’acquisizione di Motorola da parte di Google. Vedremo se l’operazione avrà un effetto positivo sulla società che un tempo era una delle più apprezzate al mondo.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: