iSpazio alla presentazione dei nuovi Samsung Galaxy Tab 3 a Milano

Nella serata di ieri Samsung ha presentato, tramite un apposito evento, i nuovi prodotti che entreranno a far parte della famiglia Galaxy. In particolare ci si è concentrati sugli upgrade dei tablet, ovvero i nuovissimi Samsung Galaxy Tab 3. In questo articolo proveremo quindi a fornirvi le nostre prime impressioni, come anche un resoconto della nostra esperienza.

Samsung Event

Avendo partecipato anche all’evento di presentazione del nuovo Galaxy S4, il paragone tra le due occasioni viene spontaneo farlo: quello al quale abbiamo partecipato nella serata di ieri è stato di gran lunga più modesto. Samsung questa volta ha pensato ad un’esposizione dei prodotti piuttosto che una vera e propria presentazione ufficiale.

Location

L’evento si è svolto anche questa volta a Milano, precisamente nei Giardini della Triennale, a pochi passi dal Castello Sforzesco: un tipo di location completamente diverso rispetto al precedente evento, probabilmente dovuto sia a causa della stagione che alla tipologia dell’evento stesso.

Coda

Dopo aver fatto una coda particolarmente breve per l’accredito stampa, ci siamo inoltrati nel giardino riservato all’evento, allestito da Samsung con una costruzione rappresentante una casa (ci torneremo dopo), vari tavolini, alcuni banchetti per le degustazioni e musica piacevole in sottofondo.

Come ho già detto, ci aspettavamo di più da Samsung, ma d’altronde si è pur sempre trattato di un evento di minore importanza. Ciononostante, il personale non mancava e sia hostess che tecnici erano sempre disponibili e ben informati sui prodotti.

Casa 2

Poco più in alto vi ho accennato della costruzione, la quale era anche il fulcro dell’evento: essa infatti era divisa principalmente in 3 sezioni: il lato sinistro era dedicato alla nuova Samsung Galaxy NX (una fotocamera che combina lenti intercambiabili a connettività 3G/4G LTE e Wi-Fi), nella sezione di destra erano presenti invece gli ultimi prodotti presentati recentemente da Samsung (Galaxy Zoom, Galaxy Active Galaxy S4 Mini) corredati da alcuni accessori.

Panoramica

Per quanto riguarda invece la parte centrale dell’allestimento, esso rappresentava una vera e propria casa divisa per stanze: erano infatti presenti quella della convivialità (soggiorno), quella del gusto (cucina) e quella della buonanotte (camera da letto). In ognuna di esse erano presenti i Galaxy Tab 3, i veri protagonisti dell’evento.

La scelta di Samsung nel riprodurre una casa è dettata dal fatto che i nuovi Galaxy Tab 3 sono provvisti di un set di applicazioni preinstallate che possono aiutare l’utente in diverse situazioni, come appunto quelle casalinghe. In ogni stanza della casa venivano infatti messe in evidenza le applicazioni più consone alla situazione: ad esempio in cucina possono rendersi utili le ricette di Giallo Zafferano, in soggiorno la Guida TV e nella camera da letto alcuni dei giochi più in voga del momento.

Tab 10.1

Quando parliamo dei Galaxy Tab 3 utilizziamo il plurale poiché essi sono disponibili in 3 versioni distinte, caratterizzate dalla presenza di display di dimensioni differenti: 7, 8 e 10.1 pollici rispettivamente.

Le 3 versioni, tralasciando le dimensioni del display, hanno le medesime caratteristiche tecniche: memoria interna da 16GB (espandibile con Micro SD), sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean, connettività GSM/WCDMA oltre che Wifi, Bluetooth ed infrarossi.

Tab

I dispositivi sono tutti caratterizzati dal peso molto contenuto, possibile grazie ai materiali plastici che caratterizzano ancora una volta i prodotti Samsung, dal design semplice ed ergonomico e dalla scelta dell’azienda di reintrodurre i pulsanti fisici posti direttamente sulla cornice, i quali non erano presenti nella precedente versione del tablet.

Impostazioni Info Dispositivo

Ciò che fa la differenza sono però le applicazioni preinstallate: Samsung ha infatti stretto accordi con diverse società per poter offrire gratuitamente alcuni contenuti. Le società in questione sono RCS, la quale offre un anno di abbonamento gratuito per la lettura del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport; Disney, la quale offre 6 mesi di abbonamento gratuito per i fumetti di Topolino presenti nell’apposita applicazione; SKY, la quale da metà Agosto offrirà i contenuti di SKY Go; ed infine è stata rinnovata la partnership con Dropbox, la quale offrirà ben 48GB di archiviazione gratuita per ben 2 anni.

Home Apps

Oltre agli accordi stretti con queste importanti aziende, nel Galaxy Tab 3 saranno inoltre presenti tantissime altre applicazioni e giochi preinstallati come ad esempio Buon APPetito, MTV, Sirenix Power e ben 40 ebook offerti dall’azienda.

Sale Pepe Ricette Cibo

Le nostre prime impressioni sul Galaxy Tab 3 sono state senz’altro positive considerando il prezzo finale: il dispositivo è assemblato in maniera ottimale e dà l’impressione di essere solido e robusto. L’ergonomicità è ottima, sia grazie al peso contenuto che allo spessore del dispositivo stesso. A livello software abbiamo notato però alcuni rallentamenti semplicemente aprendo delle applicazioni o navigando nei vari menù, cosa alquanto singolare dal momento che una delle caratteristiche del dispositivo è proprio quella di poter utilizzare due applicazioni contemporaneamente sullo stesso schermo. Ottima invece la scelta di reintrodurre i tasti fisici presenti sui terminali Android (tasti Indietro, Home e Opzioni) i quali sono sicuramente di più facile utilizzo e non vanno a sporcare l’interfaccia delle applicazioni.

Multitasking Web Tab

Le prossime tappe del tour di Samsung si svolgeranno domani 18 Luglio in due città differenti: a Napoli presso il Royal Continental ed a Catania presso il Café de Mar. Per vedere il comunicato stampa ufficiale con i prezzi e la presentazione ufficiale del prodotto potete cliccare qui.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: