Un ricercatore rivendica l’attacco al sito developer di Apple [Video]

Recentemente Apple aveva comunicato agli sviluppatori di essere stata attaccata da un hacker che era riuscito a rubare alcuni account di sviluppatori dal proprio sito dedicato. Sembra però che non sia stato un hacker a riuscire nell’impresa, bensì un ricercatore.

Ricercatore sicurezza Attacco Apple

Il ricercatore londinese Ibrahim Balic si è fatto avanti sostenendo di essere il presunto “hacker” dietro l’attacco al sito Apple. A seguito di una dichiarazione della società di Cupertino riguardo l’attacco, Balic ha pubblicato una dichiarazione cercando di spiegare le motivazioni di questo comportamento.

Balic spiega che ha scoperto ben 13 bug all’interno del sito e li ha segnalati alla società di Cupertino. Uno di quei bug gli ha consentito l’accesso ai nomi degli sviluppatori, indirizzi email ed altre informazioni personali. Balic non è ancora stato contattato da Apple, ma è dispiaciuto che l’incidente sia stato considerato come una minaccia alla sicurezza affermando che intendeva solo mostrare ad Apple la pericolosità dei bug scoperti.

Balic ha anche pubblicato un video su YouTube in cui mostra alcuni dei dati che è stato in grado di rubare mostrando i nomi e gli indirizzi email di alcuni sviluppatori. L’uomo ha anche spiegato che i dati personali comunicati non riguardano solo gli sviluppatori, ma anche gli utenti non registrati al sito dev. Il video si conclude con una dichiarazione scritta da Balic ribadendo che ha condiviso i bug che ha trovato con Apple e che cancellerà tutti i dati utente che ha rubato.

Noi non sappiamo per certo se Balic sia il reale responsabile di ciò che è accaduto al sito Apple. Attendiamo quindi una dichiarazione ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino.

Via | 9to5Mac