Nokia presenta il Lumia 625, il nuovo smartphone mid-range con schermo da 4,7”, LTE e processore dual-core da 1.2Ghz

Nokia continua a sfornare device e dopo aver lanciato il Lumia 1020 qualche settimana fa, oggi tramite un annuncio sul blog ufficiale ha presentato il nuovo Lumia 625. Il nuovo dispositivo fa parte della linea di dispositivi di fascia media preceduta dal Lumia 620, presentato lo scorso dicembre.

fi07-23_08-17-354_verge_super_wide

Il nuovo Lumia 625 ha uno schermo WVGA da 4.7″ con risoluzione 800x 480 pixel e 221 ppi con una funzione chiamata Sunlight Readability Enhancement che permette di avere una migliore visibilità sotto la luce del sole. Monta un processore Snapdragon S4 dual-core da 1.2Ghz, 500MB di RAM e con 8GB di memoria interna con la possibilità di espanderla inserendo una scheda microSD. Inoltre è dotato di una batteria da 2000mha che permette di ottenere una durata in conversazione di ben 15 ore.

Il dispositivo è dotato di connettività 4G LTE che gli permetterà di connettersi alle reti di ultima generazione per sfruttare la massima velocità di connessione, inoltre ha il supporto al Bluetooth 4.0+, GPS Assistito integrato e connessione WIFI WLAN IEEE 802.11b/g/n.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, in genere punta di diamante di Nokia, il Lumia 625 è dotato di una fotocamera da 5 megapixel con autofocus, flash LED ed è dotato delle tre applicazioni dedicate Smart Cam, Cinemagraph e Panorama. La registrazione video è in FullHD a 1080 con la possibilità di registrare 30 frame per secondo.

Il Nokia Lumia 625 sarà disponibile in cinque colorazioni: giallo, rosso, verde e i classici bianco e nero e verrà commercializzato nel mercato Europeo, Africano, Latino Americano e parte di quello Asiatico nel Q3 mentre sarà disponibile a Settembre in UK per un prezzo di 229€ senza tasse e sovvenzioni escluse. In Italia dovrebbe essere venduto al prezzo di 299€ tasse e sovvenzioni incluse.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: