Forse ci siamo: la batteria dell’iPhone migliorerà drasticamente!

Ogni volta che Apple aggiunge nuove feature o migliora qualcosa al dispositivo più amato dagli utenti iOS, la vostra (e nostra) affermazione di rimando è sempre la stessa: si, ma la batteria? Ebbene, i tempi stanno per cambiare.

batteria iphone

Nel corso degli ultimi anni sono state aggiunte tante di quelle funzionalità che farne un elenco sarebbe quasi impossibile. L’unica cosa che però non è cambiata è la batteria; l’unica caratteristica che suppongo interessi maggiormente tutti noi, non è mai migliorata più di tanto.

Forse la situazione sta per cambiare notevolmente: Apple ha infatti da poco pubblicato un brevetto presso l’US Patent and Trademark Office nel quale viene mostrato come il dispositivo spenga diversi componenti in base al contesto, risparmiando così gran parte della batteria.

battery-patent

“Per aiutare a ridurre il consumo di energia, Apple propone un sistema in grado di capire l’utilizzo medio del dispositivo da parte dell’utente, determinando le funzioni usate maggiormente e disattivando in periodi più lunghi tutti i componenti meno utilizzati”.

L’iPhone sarà praticamente in grado di memorizzare tutte le informazioni riguardo l’utilizzo che ne facciamo ed ottimizzarle in modo da farci risparmiare la batteria. Secondo la fonte, questo sistema ci permetterà quasi di raddoppiare la durata della batteria!

13.07.25-Power-2 13.07.25-Power-3

Come accade con la maggior parte dei brevetti, non troveremo di certo questa tecnologia implementata già nel prossimo modello di iPhone. Ad ogni modo, ben presto la situazione potrebbe finalmente cambiare nel verso che a lungo abbiamo desiderato.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: