Le potenzialità del nuovo hardware dell’iPhone 3G S manda in confusione i grandi sviluppatori di giochi.

senza-titolo-33

Tutti gli utenti che amano giocare con il proprio iPhone saranno entusiasti del nuovo hardware, del processore grafico e del supporto all’OpenGL|ES 2.0, che contrariamente alla versione precedente, permette di realizzare giochi in 3D molto più dettagliati e realistici. Gli sviluppatori però hanno molte perplessità a riguardo. Vediamo alcune testimonianze:

Paul Shade di Fishlabs, dopo aver dichiarato che il nuovo iPhone 3G S potrebbe essere superiore alla PSP ha anche aggiunto che sarà quasi impossibile adattare tutti i giochi al nuovo apparato hardware, di conseguenza pensa che i giochi sofisticati non saranno tantissimi:

Una grafica più complessa necessita di costi sicuramente superiori e quindi sicuramente non troveremo mai giochi basati sull’OpenGL 2.0 a 0,79€

Rob Murray di Firemint invece, ha dichiarato di aver sviluppato un bel kit con un apparato simile a quello del nuovo iPhone in maniera tale da essere facilitato nel creare i giochi. Per loro infatti, gli effetti di luci ed ombra sono semplici da implementare e sperano che i grandi sviluppatori comincino a creare due versioni separate di ciascun gioco, per fare in modo che i nuovi utenti iPhone 3G S possano godersi al massimo la nuova esperienza di mobile gaming.

ngmoco invece non è d’accordo. Frammentare e separare l’AppStore in 2 parti non è una scelta giusta ed infatti per conto loro realizzeranno applicazioni uniche in grado di auto-adattarsi in base alle specifiche hardware del dispositivo sul quale vengono installate.

Insomma, come potete notare, gli sviluppatori sono molto confusi ed ognuno di loro sta pensando di agire in maniera diversa. Speriamo che Apple possa fornire delle direttive generali da seguire, altrimenti la stessa confusione verrà trasmessa anche agli utenti.

[Via]

Tutti gli utenti che amano giocare con il proprio iPhone saranno entusiasti del nuovo hardware, del processore grafico e del…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria