Brevetto annullato: il pinch-to-zoom non è più di Apple!

Il brevetto del pinch-to-zoom, la gesture a due dita per effettuare lo zoom-in e lo zoom-out all’interno di iOS è stato appena annullato dall’Ufficio Brevetti negli USA. Apple avrà due mesi di tempo per fare ricorso, periodo durante il quale la concorrenza potrebbe approfittarne.

pinch to zoom

L’Ufficio Brevetti americano ha da poco invalidato il brevetto citato poc’anzi per via di ben 21 caratteristiche associate, alcune perché già coperte da brevetti precedentemente depositati ed altre perché in realtà non brevettabili.

Quello del pinch-to-zoom è uno dei brevetti più popolari fra quelli utilizzati da Apple nelle diatribe legali. Un definitivo annullamento potrebbe indebolire notevolmente la posizione dell’azienda nei confronti della concorrenza. Se ricordate la diatriba tra Apple e Samsung che si concluse con una multa verso quest’ultima di oltre 1 miliardo di dollari, in quel processo ben 21 dispositivi su 24 violavano proprio questo brevetto. L’invalidazione di quest’ultimo potrebbe quindi ribaltare l’intera situazione a favore dell’azienda sudcoreana.

Via | MacWorld

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: