La batteria di iPhone 5S durerà molto di più rispetto a quelle attuali | Rumor

Probabilmente il più grande problema che affligge tutti i modelli di iPhone è la durata della batteria: arrivare a fine giornata con tutte le funzionalità attive è praticamente impossibile. Secondo le ultime indiscrezioni però, iPhone 5S avrà una batteria nuova, più pesante e di maggiore durata.

batteria iphone 4

Negli ultimi anni la tecnologia integrata negli smartphone ha fatto passi da gigante, riuscendo talvolta a sostituirsi addirittura ad un computer fisso. La stessa cosa non si può dire però delle batterie che li alimentano: la loro tecnologia è ferma da anni, ed anche se ci sono molti progetti interessanti per rinnovarle, esse hanno ancora un’autonomia insufficiente a coprire le attuali necessità.

L’utente medio possessore di iPhone è quindi attualmente obbligato a dover scegliere se avere in tasca un dispositivo perennemente scarico o se disattivare molte delle sue funzioni, rimanendo quindi con uno smartphone “depotenziato“.

Le ultime indiscrezioni portano però buone notizie: iPhone 5S avrà una batteria di maggiore durata.

Il dispositivo, il cui lancio è previsto negli Stati Uniti per la fine del mese di Settembre, avrà caratteristiche molto simili al modello attuale: un display da 4 pollici e dimensioni identiche. Ciò che cambierà, tra le altre cose, sarà il suo peso. Grazie ad una nuova batteria infatti iPhone 5S peserà alcuni grammi in più, ma per contro avrà un’autonomia maggiore.

Non abbiamo informazioni tecniche precise riguardanti la nuova batteria, ma tutti noi speriamo che Apple risolva finalmente un problema che si trascina fin dal 2007.

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: