Nuove regole per l’App Store: vietato il gioco d’azzardo

Il regolamento da seguire per veder approvate le proprie applicazioni su App Store è stato recentemente aggiornato dall’azienda con diverse novità. La più importante, riguarda il gioco d’azzardo. Vediamole tutte insieme dopo il salto.

bold-poker

Due modifiche al regolamento per quanto riguarda il gioco d’azzardo:

20.5 Le applicazioni che offrono giochi con soldi veri (scommesse sportive, poker, casinò, corse di cavalli, ecc.) devono possedere le apposite licenze negli Stati in cui operano.

20.6 Le applicazioni che utilizzano gli acquisti in-app per comprare crediti utili per effettuare le scommesse saranno respinte.

Modifiche al regolamento anche per quanto riguarda la normativa COPPA (Children’s Online Privacy Protection Act), che prevedono il divieto di acquisire i dati riguardanti i minori di 13 anni (nome, cognome, indirizzo, data di nascita, email, posizione, foto, video, ecc).

Curiosità: Apple infatti di recente ha inserito la possibilità di attivare account per minori di 13 anni, per un utilizzo del dispositivo ad esempio in ambito scolastico.