A Separate World: In arrivo l’Episodio 2 | AppStore

Produttore: Alessandro R. | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€

Voto Utenti: [ratings]

immagine-348

Sta per arrivare il secondo episodio di “A separate World“, il fumetto elettronico made in Italy, che oltre al seguito della storia, introdurrà alcune novità. La prima tra tutte riguarda un nuovo metodo di navigazione, che agevolerà la visualizzazione dei disegni ed inoltre verranno aggiunti nuovi personaggi. Di seguito trovate alcune immagini in anteprima ed anche la trama del nuovo episodio, che verrà rilasciato a breve in App Store.

Nel secondo episodio di “A separate world” Nina verrà a conoscenza dei segreti di Keira, ed avrà conferma che i malvagi non sono solo cosa che interessa la nostra dimensione, purtroppo. La storia comincia a movimentarsi, e adesso per Nina, così come per i suoi lettori, inizieranno una serie di accadimenti in successione rapida che le faranno conoscere molte verità nascoste. Tutto quello che lei ha sempre pensato essere il suo mondo, i suoi amici, le sue certezze, verrà messo in discussione: chi sono le persone che ha sempre pensato essere “solamente” i suoi amici? Che cosa c’è di strano in quel vicolo dietro L’Outbound Pub? Perché il suo incubo con quell’uomo in fiamme continua a tormentare i suoi sonni? In questo episodio Nina troverà le risposte a queste e altre domande, e scoprirà di essere finita involontariamente in una storia avvincente quanto pericolosa e incredibile. Ma capirà anche che l’incredibile resta tale solo fino a quando ci si para davanti e si lascia toccare con mano.

Il puzzle che compone “A separate world” comincia finalmente a prendere forma: ma state pur certi che prima della fine sarà davvero difficile riuscire a distinguere il bene dal male.

Vi terremo aggiornati!

Produttore: Alessandro R. | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€ Voto Utenti: [ratings] Sta per arrivare il secondo episodio di “A separate World“,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: