Siri: Apple acquisirà Nuance grazie a Carl Icahn?

Apple e Nuance collaborano già da moltissimo tempo per lo sviluppo di nuove tecnologie e forse una delle più celebri è quella che ha dato vita a Siri, l’assistente virtuale che da qualche anno a questa parte è integrato in iOS. Carl Icahn, un importante investitore di Apple, potrebbe convincere la società a fare molto più di una semplice collaborazione.

nuance-apple

La teoria di una possibile acquisizione di Nuance Communications da parte di Apple viene elaborata dal New York Post, il quale sostiene che l’importante investitore Carl Icahn potrebbe favorire l’intera operazione. Icahn possiede infatti molte azioni Apple e detiene il 16,4% di Nuance Communications.

Per Apple inoltre, l’acquisizione di Nuance Communications gioverebbe tantissimo, in quanto per la società di Cupertino è estremamente importante che Siri continui a migliorarsi e a svilupparsi su nuovi fronti. Acquisire la società che ne detiene la gran parte delle tecnologie che stanno dietro all’assistente virtuale di iOS sarebbe quindi la mossa vincente.

Secondo alcuni investitori, acquisire Nuance Communication costerebbe ad Apple circa 7 miliardi di dollari, cifra facilmente impiegabile da parte della società data l’importanza del prodotto.

Icahn sostiene inoltre che le azioni Apple siano estremamente sottovalutate ed infatti auspica che la società accetti di riacquistare in numero maggiore le proprie azioni. In ogni caso, l’importante investitore ha già in programma una cena con Tim Cook durante questo mese, quindi sapremo molto presto quali decisioni verranno prese.

Via | Apple Insider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: