Apple potrebbe vendere 13 milioni di iPhone 5S e 5C in soli 10 giorni

Uno dei principali problemi di Apple, ad ogni lancio dei sui nuovi iPhone a fine settembre, è che anche se ogni volta si registrano dati incredibilmente positivi, in realtà questo non incide significativamente sui numeri trimestrali della società.

iphone5s-5c-5

Perché? Prendiamo quest’anno come esempio. Tutti gli indizi portano ad un lancio degli iPhone 5S e 5C il 20 settembre, ma il trimestre finanziario della società di Cupertino si conclude il 30 settembre. Questo significa che Apple ha appena dieci giorni di tempo per vendere più iPhone possibile per influenzare in maniera rilevante i risultati trimestrali. Infatti il trimestre in cui Apple vede più iPhone è sicuramente Ottobre-Dicembre.

Ricapitolando, quanti iPhone possono essere venduti in soli dieci giorni? Un’enormità, secondo l’analista della Pacific Crest, Andy Hargreaves. Quest’ultimo pensa che Apple possa riuscire a vendere fino a 13 milioni di iPhone prima della chiusura del trimestre.

In una nota ai clienti, Hargreaves ha scritto:

Ci aspettiamo che Apple si appresti a presentare due nuovi iPhone al suo evento il prossimo 10 settembre, un iPhone 5S ed un iPhone 5C, il quale a nostro avviso è essenzialmente un iPhone 5 con una scocca diversa. Ci aspettiamo che queste novità, insieme al potenziale per la distribuzione incrementale dell’iPhone, guidi la società verso un maggiore volume di unità, stabilizzato il margine lordo ed accelerando l’utile operativo nei prossimi trimestri.

Hargreaves crede che Apple possa realmente riuscire a vendere più di un milione di unità al giorno e generare risultati incredibili registrando il record di vendite. Ora non resta che attendere il lancio ufficiale, e vedere se la società di Cupertino riuscirà a soddisfare tempestivamente la domanda degli iPhone.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: