iPhone 5S color grafite: l’inedita colorazione confrontata con il modello nero ardesia [Video]

L’iPhone 5S dovrebbe essere il prossimo smartphone di punta di Apple. Rispettando la tradizione, la versione “s” dell’iPhone 5 avrà poche migliorie interne, ma prestazioni più elevate. Quest’anno però Apple sebra voler rinnovare la gamma rilasciando due colorazioni inedite assieme alle classiche bianca e nera.

5c grafite

Secondo le indiscrezioni, i cambiamenti maggiori apportati dall’iPhone 5S saranno il doppio flash led, per aumentare la luminosità delle foto, ed il sensore di impronte digitali sul tasto Home, che permetterà un nuovo metodo di sblocco e metodi di pagamento più sicuri. In giornata è anche saltata fuori la scheda tecnica completa che dovrebbe avere il prossimo iPhone.

Oltre tutto questo, Apple molto probabilmente presenterà due nuove colorazioni che andranno ad aggiungersi al nero ardesia e il bianco argento. Già da molto tempo circolano in rete le foto di un presunto iPhone 5S color Champagne, un colore tendente al giallo che prima era stato scambiato per color oro. L’altra nuova colorazione dovrebbe essere quella grafite. Ma differisce molto il nero ardesia con il colore grafite?

Come mostra il video, l’iPhone 5S Grafite ha l’alluminio della scocca posteriore di un colore più chiaro del nero ardesia e più scuro del bianco argento. Anche la cornice dell’iPhone prende questa nuova colorazione. Mi ha stupito il fatto che sul retro le bande per le antenne sono nere, come il modello ardesia, ma la scocca anteriore è bianca proprio come il modello bianco argento.

Questo strano mix fa si che l’iPhone abbia tre colori differenti, bianco, nero e grafite. Personalmente non mi piace molto l’abbinamento dei tre colori, ma l’effetto finale può essere visto solo dal vivo. In ogni caso io prediligo un colore uniforme come nel bianco argento, ma ancor di più nel modello nero ardesia. E voi?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: